Venerdì 12 Agosto 2011

Il futuro Papa Giovanni a Facchinetti
«Ti piace la musica? Devi studiare»

Per difendere la musica «si dovrebbe provvedere a una seria protezione contro la pirateria informatica, senza concessioni alla demagogia e nel rispetto dei diritti dei consumatori». E bisogna tutela i musicisti, specie i più giovani. Parola di Roby Facchinetti, tastierista e voce della storica dei Pooh, intervistato dall'Osservatore Romano. Una conversazione che prende le mosse dai tre papi che Facchinetti ha incontrato nella sua vita.

E l'aneddoto più curioso è quello che riguarda Giovanni XXIII, incontrato «quando era ancora il patriarca di Venezia». «Accadde durante la mia infanzia- racconta il musicista -: all'epoca mia nonna viveva al piano terra di un ex-convento all'ombra del campanile di un borgo di Bergamo. Tra i suoi vicini di casa c'era Assunta, la sorella del futuro Papa. Un giorno Roncalli venne a trovare la sorella e quando uscì si trovò intorno le famiglie del vicinato con molti bambini che volevano salutarlo. Lui, com'era nel suo stile, ebbe una parola per tutti. A me, che avevo ancora i pantaloncini corti ed ero reduce da una partita di calcio giocata al campo sportivo dell'oratorio, chiese col suo modo di fare diretto: Ti piace il pallone? Io risposi: Sì molto, ma più di tutto preferisco la musica. Allora Roncalli mi disse: Bene, per questo dovrai studiare. Perchè se ti piace la musica, solo studiando diventerai un bravo musicista».

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 12 agosto

e.roncalli

© riproduzione riservata