Lunedì 23 Gennaio 2012

Sul palco «La nota in più»
Gran successo a Ponte S. Pietro

Grande successo, sabato sera, al cineteatro «San Pietro» di Ponte San Pietro per l'incontro di apertura del programma culturale proposto dal centro culturale «3C» di Ponte San Pietro (emanazione della scuola Caterina Cittadini) in collaborazione con l'associazione «CeG Cittadini onlus» di Bergamo.

Sul palcoscenico l'orchesta «La nota in più», un'orchestra costituita da giovani musicisti con disabilità mentale autistica e professori d'orchestra che, insieme, attraverso lo studio e l'esercizio di anni sono in grado di offrire, nella effusione del pathos e nel riconoscimento di chi dona e di chi riceve lo sguardo, un concerto emozionante, come la melodia che ci porta nel mistero entusiasmante della condivisione oltre ogni muro.

Cogliendo l'armonia che accende fuochi attenti e intesse inedite complicità, musicisti e pubblico sono stati protagonisti di un incontro «tra altri», che ha avvinto reciprocamente, come uno sguardo che libera da ogni velo.

«Talvolta - si leggeva nella presentazione del concerto - è la bellezza, la musica, l'emozione condivisa che ci permetono di aprire un varco per scambiare uno sguardo reciproco tra mondi di umanità misteriosamente silenti o improvvisamente comunicanti. Cogliere il momento in cui questo flusso carsico di pensieri e sentimenti vive sulla soglia, prima che si chiuda (spesso in fretta lasciandoci la speranza di un nuovo incontro) è esperienza di profondità senza parole. A Bergamo il centro di musico-terapia orchestrale “La nota in più” tiene aperto quel varco attraverso la musica, lì dove altri linguaggi spesso trovano un muro».


a.ceresoli

© riproduzione riservata