Sabato 28 Gennaio 2012

Al Creberg Teatro c'è il Burlesque
Sabato malizia, ma senza volgarità

Si chiama burlesque, ma non serve solo a far ridere. L'ultima versione del varietà è uno spettacolo malizioso con ironia. A Bergamo approda sabato sera al Creberg Teatro in una produzione ambiziosa, intitolata An Evening of Burlesque, che promette di unire il retrogusto dei vecchi locali parigini con la moda dei teatri di Las Vegas.

Gli ingredienti sono ben noti anche in Italia, ormai, almeno dall'esibizione sanremese di Dita Von Teese al talent-show Lady Burlesque trasmesso due anni fa da Sky Uno: belle donne, costumi e numeri dal sapore «retrò». È un cocktail che va ben mescolato, per riuscire.

An Evening of Burlesque promette esattamente questo, con la vedette britannica Chris Columbine (che tra l'altro esegue al pianoforte il Notturno di Chopin in abiti di piume e chiffon) e altre performer dai nomi d'arte inequivocabili: tra le altre, Kiki Kaboom, Miss Hotcake Kitty, Amber Topaz, Ginger Blush.

In anni in cui è caduto ogni tabù (e anche ogni falso perbenismo), la vera sfida è mettere in scena non la seduzione di un corpo, ma l'intelligenza dell'esibizione. Inizio ore 21, euro 35/25 (esclusa prevendita). Info: www.crebergteatrobergamo.it, tel. 035.343434.

Leggi di più su L'Eco di sabato 28 gennaio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata