Giovedì 01 Marzo 2012

I bergamaschi a Italia's Got Talent
La gara bike trial su Canale 5

Roberto Previtali, 25enne di Ponte San Pietro, Battista Bonetti, classe 1980, di Lenna, e Luca Monaci, classe 1991, di Branzi saranno in gara sabato 3 marzo dalle 21 su Canale 5 nella seconda semifinale di Italia's Got Talent. In sella alle loro bici da trial i ragazzi di casa nostra cercheranno di battere la concorrenza dei 48 ragazzi rimasti in gara e di entrare nella finalissima.

Nel corso di ognuna delle due semifinali i concorrenti sono stati divisi in 4 gruppi da 6: sarà decisivo il televoto per decretare il vincitore di ogni gruppo, mentre il secondo e il terzo si troveranno di fronte in una sfida decisiva, dove verranno giudicati dal temibile Rudy Zerbi, da Maria De Filippi e da Gerry Scotti.

La meta s'avvicina e la tensione cresce sempre più per i nostri ragazzi in gara, già a Roma da martedì. Battista Bonetti, il più esperto e fondatore del gruppo di spettacoli bike trial ExtroBike, avrà il compito di tenere tranquilli i più giovani, anche se le gambe tremeranno anche a lui.

«La paura per la diretta c'è - ha affermato -, siamo tesi anche se la stiamo vivendo come un gioco. Adesso non guardiamo alla vittoria, ma pensiamo a migliorarci e a farci conoscere anche a livello nazionale».

Obiettivo numero uno sarà quello di stupire il pubblico, incollarlo davanti alla televisione e raccogliere il maggior numero di preferenze, per tentare il colpaccio. Dopo aver saltato un coraggioso Gerry Scotti nel corso della prima fase, i tre bikers hanno già in serbo numerosi effetti speciali, sui quali però hanno deciso di mantenere il silenzio, per non rovinare la sorpresa ai telespettatori. Un anticipo? Luci particolari e un mix tra bike trial e free style. Non resta che incollarsi davanti alla tv con il cellulare a portata di mano, per contribuire al sogno di tre talenti in grado di dare spettacolo in sella alle loro bici speciali.

Simone Masper

e.roncalli

© riproduzione riservata