Domenica 25 Marzo 2012

Tutta Treviglio va al museo
E' boom per «Explorazione»

Si chiama «Explorazione» la sezione scientifica del Museo civico di Treviglio «Ernesto e Teresa della Torre». Il museo è nato appena quattro anni fa grazie alla collaborazione tra l'assessorato alla Cultura e Mathesis, la società italiana di scienze matematiche e fisiche, sezione Giovanni Melzo di Treviglio con il patrocinio della Cassa Rurale di Treviglio e Regione Lombardia.

Situato nel padiglione centrale dell'area del mercato di piazza Cameroni, il museo – dove è posta una targa dorata in memoria di Nazario Erbetta, noto preside del liceo «Galileo Galilei» e fratello di uno dei due curatori – è di fatto un laboratorio interattivo permanente dedicato ai ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 16 anni. Propone oltre 20 diverse proposte di laboratorio, dove è possibile interagire e imparare divertendosi. Le esercitazioni sono mirate in particolare alle esigenze della scuola dell'obbligo e rappresentano un efficace contributo all'insegnamento delle scienze. I 500 metri quadrati del piano terra ospitano oltre 60 postazioni interattive. Il soppalco, invece, ospita i banchi per la realizzazione di piccoli esperimenti e una sorta di «aula magna» dove gli esperti tengono le loro lezioni ai ragazzi.

Molto affollate sono la prima e la terza domenica del mese dove, dalle 15 alle 18, ai ragazzi vengono proposti divertenti giochi matematici. La domenica pomeriggio il museo è aperto a tutti e l'entrata è gratuita; durante la settimana, invece, resta aperto solo per le scolaresche che devono però prenotare contattando i numeri 333.7790666 o 340.0675860.

e.roncalli

© riproduzione riservata