Venerdì 04 Maggio 2012

Nel 50° anniversario del Concilio
testimonianza inedita di Capovilla

Con una video-testimonianza inedita di mons. Loris Capovilla, segretario particolare di papa Giovanni XXIII, le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani ricordano il Concilio Vaticano II, nel 50° anniversario della sua apertura. Il video realizzato dalle Acli, intitolato “Tantum aurora est”, è stato presentato nel corso del Congresso nazionale di Roma.

Mons. Capovilla ripercorre la storia dei giorni del Concilio, che Hanno aperto «una fessura nel muro spesso e spaventoso delle divisioni, degli odi e delle guerre, e attraverso quella frattura è passato lo Spirito. Adesso io so che siamo in cammino, e che la parola di Gesù si avvererà. Ma ci vorranno millenni».

11 ottobre 1962, papa Giovanni XXIII apre dalla Basilica di San Pietro il Concilio: «Di qui – ricorda mons. Capovilla 50 anni dopo - abbiamo preso il cammino che durerà secoli. Possono cambiare le istituzioni, i metodi, il linguaggio, ma la strada segnata è questa: andiamo verso l'unità della famiglia cristiana».

Nell'intervista presentata al Congresso nazionale, che prosegue i lavori fino a domenica 6 maggio presso l'Hotel Sheraton Golf Parco de' Medici, mons. Capovilla ricorda la messa celebrata in San Pietro in occasione della festività del 1° maggio del 1959, alla presenza di migliaia di lavoratori cristiani delle Acli, «questa grande associazione che ho visto nascere».

Guarda il video

a.ceresoli

© riproduzione riservata