Sabato 05 Maggio 2012

«Dreamers» a Villa d'Almè
Domenica il via al tour europeo

È la prima di uno spettacolo che approderà a Parigi, Londra e Salisburgo. Un tour che si accende domenica 6 maggio (ore 17) sul palcoscenico del teatro «Serassi» di Villa d'Almè. Sipario schiuso su «Dreamers», un musical ideato dal chitarrista e compositore bergamasco Alberto Masoni con il coinvolgimento della Pavlova International Ballet Company che annovera tra le sue fila artisti del Bolshoi di Mosca, l'Opera de Paris e il Teatro alla Scala.

Trama intrigante concepita come una favola moderna attingendo a un caleidoscopio di suggestioni letterarie e pittoriche. Si volteggia a passo di danza dall'inferno di Dante a un settecentesco Carnevale di Venezia flirtando artisticamente con i capolavori di Leonardo da Vinci e di Salvador Dalì. Dreamers racconta, tra giochi di luce, proiezioni in 3D, virtuosismi musicali e coreografici, incursioni liriche e guizzi rock, della love story di una coppia di teenager trascinati, loro malgrado, in una sfera fantasy da due fauni dispettosi decisi a scoraggiare, come stalker ante litteram, la robustezza del loro sentimento.

Proporre Dreamers al Serassi è stato possibile grazie alla regia organizzativa della Dragomoro di Bergamo, una società sperimentale, creata dal bergamasco (milanese d'adozione) Giovanni Viscardi. Non si tratta tout court di garantire allo spettatore una rappresentazione di spiccato tenore professionale, ma di «contaminare» l'iniziativa attraverso un duplice intento.

Dopo Villa d'Almè Dreamers approderà a giugno al Donizetti con la partecipazione straordinario del tenore (statunitense di San Diego) Daniel Hendrick. Prenotazioni al 346.5037064.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata