Lunedì 21 Maggio 2012

Dalle avversità si realizzano i sogni
Simona Atzori ne parla a Redona

Giovedì 24 maggio alle 18.30 e alle 21 Simona Atzori incontrerà il pubblico al Teatro Qoelet in via Leone XXIII, 22 a Redona. Simona Atzori, danzatrice, coreografa e artista diversamente abile, nata senza braccia, racconta la sua storia e testimonia come dalle avversità si possono ricavare potenzialità immense e realizzare i propri sogni. Oggi porta i suoi spettacoli di danza e le sue opere pittoriche in tutto il mondo e venerdì 25 maggio danzerà al Teatro Sociale per il Festival Danza Estate nello spettacolo «Me».

Lo scorso anno, tra l'altro, ha pubblicato il libro «Cosa ti manca per essere felice?» proprio per spiegare che «la diversità è ovunque, è l'unica cosa che ci accomuna tutti … non c'è nulla che non possa essere fatto, basta trovare il modo giusto per farlo».

L'ingresso all'incontro, che rientra tra le iniziative collaterali del Festival Danza Estate, è libero e gratuito fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria a [email protected], [email protected], tel. 035.399822.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata