Venerdì 17 Agosto 2012

Campane a festa per due ore
Sabato 25 si festeggia il patrono

Terzo concerto di campane della città di Bergamo per la solennità di Sant'Alessandro. Sabato 25 agosto, in occasione della vigilia della solennità di Sant'Alessandro martire, a partire dalle 10, concerto di campane dai campanili di Città Alta sino a Città Bassa, con chiusura corale a mezzogiorno.

Tra i campanili coinvolti: Torre Civica, Cattedrale di Sant'Alessandro, Basilica di Santa Maria Maggiore (che per l'occasione tornerà a suonare manualmente grazie all'opera di ripristino di corde e tastiera promossa dalla Fondazione MIA su proposta della Federazione Campanari Bergamaschi), Monastero di Santa Grata, Sant'Agata al Carmine, San Rocco in Castagneta, Madonna della Castagna, Santa Grata in Borgo Canale, San Tomaso de' Calvi, Sant'Anna in Borgo Palazzo, Santa Maria delle Grazie, Sant'Alessandro della Croce, San Colombano in Valtesse, Sant'Alessandro in Colonna.

L'iniziativa viene promossa congiuntamente dalla Presidenza del Consiglio del Comune di Bergamo, dall'Ufficio di Musica Sacra della Curia Vescovile e dalla Federazione Campanari Bergamaschi con l'obiettivo di stimolare l'interesse verso un notevole patrimonio storico e sonoro della città che pochi centri urbani europei possono eguagliare.

Nel pomeriggio, alle 16, presso il Palazzo della Ragione (Sala dei Giuristi), in Piazza Vecchia, conferenza dal titolo «La riscoperta della tradizione campanaria nella Città di Bergamo». In tale sede verrà presentata la nuova guida alla Torre Civica intitolata «La Torre Civica e le sue campane». Si tratta di una pubblicazione proposta dalla stessa Presidenza del Consiglio del Comune di Bergamo, frutto di uno studio redatto dalla Dottoressa Chiara Bernazzani, studiosa di campane antiche e assegnista di ricerca presso presso la Scuola Normale di Pisa in Storia dell'Arte Medievale. Interverranno alla conferenza il sindaco di Bergamo Franco Tentorio, il presidente del Consiglio Comunale Guglielmo Redondi, il maestro Don Gilberto Sessantini, direttore dell'Ufficio di Musica Sacra, e il dottor Luca Fiocchi, presidente della Federazione Campanari Bergamaschi.

Scarica i pdf allegati per saperne di più

a.ceresoli

© riproduzione riservata