Sabato 06 Ottobre 2012

«Vita su Marte? È probabile»
BgScienza svela il pianeta rosso

La vita esiste soltanto sul nostro pianeta oppure già in quello accanto esistono degli organismi viventi? È probabile che su Marte, il pianeta accanto, realmente esistano forme di vita. Ancora non ne abbiamo la prova certa, ma esistono diversi indizi che suggeriscono la presenza di organismi sul Pianeta Rosso.

Ne hanno parlato a Bergamo Scienza Marcello Coradini e Enrico Flamini, rispettivamente dell'Esa (Agenzia spaziale europeo) e dell'Asi (Agenzia spaziale italiana).

Coradini e Flamini hanno raccontato nel Teatro Sociale a una platea composta soprattutto di studenti l'epopea dell'esplorazione di Marte, dalle osservazioni di Schiaparelli a fine Ottocento fino alle prime sonde spaziali.

È stata mostrata la prima fotografia ravvicinata di Marte, scattata in bianco e nero dalla sonda Mariner 4 nel 1964. Poi l'atterraggio dei mitici Viking 1 e 2 e i primi esperimenti per scoprire la prova della vita sul Pianeta Rosso.

Oggi Marte è sotto osservazione, indagato da diverse sonde, fra le quali l'europea Mars Express e l'americana Curiosity, il cui lander sta esplorando la superficie marziana. Ma la vera svolta sarà data dalla prima missione umana verso il Pianeta Rosso.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 7 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata