Lunedì 29 Ottobre 2012

Isole bergamasche
a LuccaComics 2012

Incurante delle fosche profezie apocalittiche torna LuccaComics & Games dall'1 al 4 novembre. La kermesse dedicata al fumetto e al gioco si presenta all'appuntamento con il 2012 carica di novità e attrazioni tanto che il tema del manifesto ufficiale - realizzato da Sara Pichelli e Laura Zuccheri, due autrici che si sono messe in luce in Francia e negli Usa - è «Mettetevi comodi... comincia lo spettacolo!».

L'Area Comics avrà come cardini l'Argentina e il Giappone, nel primo caso il protagonista è Enrique Breccia, autore di alcuni titoli che hanno fatto la storia del fumetto, a partire dalla biografia su Che Guevara fino alla graphic novel dedicata a Lovecraft, in un continuo confronto con la letteratura dei classici e la poesia grafica. L'alfiere del Sol Levante è invece Takeshi Obata che dopo aver inanellato premi e riconoscimenti in patria, insieme al misterioso Tsugumi Ohba ha realizzato il titolo cult Death Note e il più recente successo Bakuman. A Lucca i bergamaschi saranno presenti in forze, come pubblico e come animatori di iniziative su più fronti, dal fumetto al gioco, dai cosplayer all'editoria, tanto che si può parlare di «isole bergamasche» in quel di Lucca. Cominciamo da Artist for hire, progetto nato sotto l'ala di Edizioni Arcadia, ossia la fumetteria cittadina Arcadia oltre le nuvole di Mario Taccolini, che all'interno del padiglione Comics radunerà disegnatori e autori in una girandola di proposte per tutti i gusti. Naturalmente ci sarà spazio anche per le produzioni targate Arcadia: BeLee di Guglielmo Signora, le sceneggiature di Jonathan Steele di Federico Memola e Massimo Dall'Oglio e le pin up di Sexy & chaotic.

Per gli stand di Lucca si aggirerà anche il presidente di Bergomix, Leonardo Monzio Compagnoni con l'obiettivo assicurarsi ospiti di prestigio per la prossima edizione della manifestazione cittadina dedicata al fumetto: «Il tema di Bergomix 2013 sarà il rapporto tra letteratura e fumetto – anticipa Monzio Compagnoni – e sto costruendo un programma che metta in risalto questi contatti attraverso incontri con autori, conferenze e l'esposizione di tavole originali».

Bergomix nella sua trasferta lucchese ha nel mirino colossi come la Disney e la Panini-Marvel. Da segnalare anche la presenza di tre rodati cosplayer del gruppo di Bergomix: Federica Di Nardo, Ines Cattaneo e Paolo Ponti. Chissà che non riescano a strappare un premio con le loro esibizioni? Ma LuccaComics non basta per tutti e così Comixrevolution, fumetteria e casa editrice sotto la regia di Massimiliano Zazzi, ha inventato Fuori Lucca: un negozio temporaneo in piazza Napoleone che ospiterà disegnatori e autori con una speciale attenzione alle autoproduzioni.

In primo piano c'è il numero tre di Valgard, l'albo di Michele Carminati – vincitore del Bergomix prize 2012 – che propone nuove (dis)avventure del vichingo guerriero e le comiche strip di Flauer. L'altra novità è «Prequels», il primo prodotto sfogliabile della scuola di fumetto di Comixrevolution. Sono tre brevi storie di fantascienza, azione e avventura realizzate dai corsisti, tre «assaggi» con la supervisione di Fabiano Ambu e Alex Crippa che diventeranno tre albi. Lo spiazzante Daw – alias Davide Berardi - è invece pronto a lasciarvi di stucco con il suo umorismo fulminante nel nuovissimo settimo capitolo di «A come ignoranza», per la Progloedizioni.

Attendetevi folli personaggi, citazioni a sorpresa e risate senza esclusione di colpi (alti e bassi); il tutto in un volumetto che annuncia addirittura rivelazioni autobiografiche. Luca Rota Nodari, il disegnatore di Bergaman, sarà ospite del padiglione Games, allo stand del negozio cittadino “Gioca qui!”. L'occasione giusta per far conoscere ad una platea ancora più vasta le gesta comiche del supereroe che macina a “tutta polenta” e vigila su città alta. Torna a stupire anche il team creativo di Dr Ink – che schiera il bergamasco Matteo Freddi – che dopo il successo del libro sui robottoni anni settanta propone un nuovo volume che pare prendersi gioco delle umane debolezze e dei deliri di onnipotenza. Il titolo è già un programma: Deus ex libro, mortali si nasce, divini si diventa. Si annuncia una confezione grafica particolare, colorata ed elaborata, per un prodotto tutto da leggere e giocare. E a proposito di giochi particolarmente nutrito sarà il programma dell'area Games: si parlerà dei dieci anni del gioco da tavolo Bang! divenuto un best seller e delle edizioni italiane di Pathfinder. Verrà presentato Rainbow 6 Patriot una celebrazione del gioco Assassin's Creed che prevede la riproduzione della battaglia di Bunker hill con oltre duecento comparse, un padiglione monotematico dedicato alle avventure dell'assassino Connor e l'anteprima del gioco Assassin's Creed III. Spazio anche alla lettura con l'arrivo dello stand della Fanucci e gli incontri con autori fantasy come Christopher Paolini, l'illustratore Greg Staples (Dungeon & dragons e Judge Dredd) e l'ideatore degli alieni di Men in black II e Alien vs Predator. Il 2012 è anno di celebrazioni e anniversari, LuccaComics infatti ricorderà i 50 di Diabolik, i 30 anni di Martin Mystère, gli 80 anni di Pippo e i 25 della Disney Italia. Ma ci sarà spazio anche per festeggiare il compleanno di Tiramolla, Johnny Logan e le riviste Orient Express e L'Eternauta. Il programma della manifestazione è punteggiato da incontri con gli autori e gli editori, musica dal vivo, laboratori per aspiranti disegnatori, esibizioni di cosplayer.

Per ulteriori informazioni:
http://lucca2012.luccacomicsandgames.com/it/lcg/1/

fa.tinaglia

© riproduzione riservata