Martedì 20 Novembre 2012

Esce «I giorni della vendemmia»
Tabani nell'opera prima di Righi

IL 24 novembre a Milano esce al Cinema Mexico «I giorni della vendemmia», opera prima di Marco Righi. Nel casta anche l'attore bergamasco Maurizio Tabani. Il fim è un piccolo gioiello di poesia e atmosfere. Delicato ed emozionante.

Girato con talento e lucidità nella campagna emiliana. Un film nato dal basso, dal cuore di un regista e dal coraggio della sua produttrice Simona Malagoli, che hanno coinvolto un cast di eccellenti attori che a loro volta li hanno ricambiati con generosità e amore per questo progetto.

Lavinia Longhi interpreta il ruolo della protagonista Emilia con un'interpretazione essenziale, di piccole sfumature e attimi. Film Tv la definisce così: “Corpo magnetico che la macchina da presa cattura, sensuosamente, con sguardo bertolucciano”.

Nel cast un bravissimo Maurizio Tabani che recita in dialetto emiliano, puntuale e vero ad ogni inquadratura. 1984. Nel settembre ancora torrido di quella provincia rurale emiliana più intrisa di cattolicesimo e socialismo nostrano, Elia vive con i genitori: William e Maddalena; insieme all'anziana nonna Maria. Il tempo è quello del raccolto e ad aiutare nel vigneto adiacente casa, dalla città, arriva Emilia. Disinvolta, la giovane è una rivoluzione nell'ordine della quotidianità dell'adolescente di provincia.

e.roncalli

© riproduzione riservata