Venerdì 23 Novembre 2012

Sabato a Casnigo si fa in quattro
la Bisbetica di Shakespeare

Continua a Casnigo la rassegna “Il Tralcio” del Teatro Fratellanza, che sabato 24 novembre alle 20.45 propone una performance degli allievi del Teatro D'Occasione di Bergamo. Grazie al coordinamento di Giovanni Locatelli veranno proposte scene da “La Bisbetica domata” di Shakespeare. Sul palco saliranno Lucio Agostinelli, Mariuccia Bassi, Silvana Camozzo, Silvia Guerini, Emilia Morelli e Diana Sullo, proponendo il frutto di un laboratorio teatrale sulla “comicità” shakespeariana.

“E' una sorta di assaggio – spiegano – di quanto la commedia può offrire. Proporremo quattro scene tratte dal secondo e quarto atto, con l'esperimento di affidare a turno alle quattro attrici in scena il ruolo della protagonsita Caterina. Una scelta che consente di indagare le varie sfaccettature del personaggio ed esaltare le diverse doti delle interpreti”. L'attenzione alle esperienze teatrali dei giovani è una connotazione specifica della rassegna casnighese, la cui direzione artistica è affidata a Piero Marcellini.

“Gli spettacoli – conferma – vogliono dare spazio ai giovani in maniera compiuta, motivando nel contempo gli attori che frequentano i nostri corsi”. Parallelamente alla rassegna “Il Tralcio”, prosegue infatti il lavoro della Scuola di Teatro di Casnigo, che propone un laboratorio in più lezioni legato all'improvvisazione. La compagnia del Fratellanza, pure diretta da Marcellini, sta preparando invece il pirandelliano “L'innesto”, proposto di recente da Michele Placido al Festival del Teatro di Parigi.

“Un testo poco conosciuto ma di grande carica e attualità – conferma Marcellini – che proporremo a Milano il prossimo gennaio”. Tutte le serate de “Il Tralcio” sono a ingresso libero. Per informazioni è disponibile il numero 035.740286.

a.ceresoli

© riproduzione riservata