Giovedì 29 Novembre 2012

L'Italia delle religioni
con La Buona Stampa

Lunedì 3 dicembre alle 18, nella sede del centro La Porta, la libreria Buonastampa - in collaborazione con il Centro La Porta e il Centro Culturale Protestante - presenterà il volume «Un cantiere senza progetto. L'Italia delle religioni. Rapporto 2012» di Salvo Naso e Brunetto Salvarani, edito da Emi. Dialogano lo scrittore Brunetto Salvarani, curatore dell'opera, e Luciano Zappella, direttore del Centro Culturale Protestante.

Il volume, quasi quattrocento pagine di dati, informazioni, quadri interpretativi sulla realtà del pluralismo religioso in Italia, ha carattere interdisciplinare e raccoglie saggi e contributi di sociologi, giuristi, storici, giornalisti e di «testimoni» delle varie realtà confessionali presenti in Italia: circa 40 firme tra le più autorevoli di chi cerca di documentare e raccontare una dinamica - quella del pluralismo religioso in Italia – generalmente sottovalutata se non ignorata.

L'analisi proposta è a tutto campo e va dalle dinamiche interne al mondo cattolico alla situazione giuridica delle varie comunità di fede, dall'evoluzione interna al mondo islamico al boom della presenza ortodossa. «In realtà - affermano i curatori - siamo di fronte a un processo che ridisegna la scena religiosa italiana».

Il volume comprende anche una sezione che ricorda i principali eventi ecumenici e interreligiosi degli ultimi due anni, curata da Gaëlle Courtens dell'Agenzia stampa Nev, e un'altra con i dati e i riferimenti delle principali comunità di fede presenti in Italia.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata