Sabato 19 Gennaio 2013

Le Tre Fanfare al Donizetti
12mila € per la «Paolo Belli»

Non hanno deluso le aspettative le tre Fanfare che ieri sera si sono esibite presso il Teatro Donizetti nello spettacolo “Concerto delle tre Fanfare per il dono della vita”. Per la prima volta in uno stesso spettacolo, le tre Fanfare orobiche hanno saputo dare alla serata la giusta armonia, filo conduttore di uno spettacolo unico e spumeggiante, all'insegna del dono e della solidarietà.

Prima ad esibirsi la Fanfara Alpina Orobica, la formazione più numerosa, che raccoglie musicisti da tutta Lombardia e che ha “aperto le danze” allietando il pubblico con le più famose musiche della tradizione alpina. A seguire la Fanfara Città dei Mille, che ha reso omaggio all'associazione organizzatrice del concerto, l'AVIS provinciale Bergamo, eseguendo in apertura l'inno “I volontari del sangue”. Infine, la Fanfara dei Bersaglieri “Arturo Scattini” che ha chiuso il concerto con grande carica e forza, eseguendo, tra le tante melodie, un Inno di Mameli ricco di forza.

Presentatore della serata Francesco Brighenti che, da ottimo padrone di casa, ha saputo intrattenere il pubblico e presentare con eleganza le tre formazioni orobiche. Scopo della manifestazione la raccolta fondi in favore della “Nuova Casa del Sole”, la struttura di ospitalità per i malati e i familiari dei malati in cura presso la Divisione Ematologica degli Ospedali Riuniti di Bergamo, destinata a diventare un modello e un punto di riferimento per l'accoglienza ospedaliera in Italia.

Una serata benefica, attraverso cui sono stati raccolti 12.000 euro, che ha unito due associazioni fortemente radicate e presenti sul territorio di Bergamo come AVIS Provinciale Bergamo e l'associazione Paolo Belli, che hanno collaborato con il Comune di Bergamo alla realizzazione della serata. Sul palco si sono alternati anche i presidenti delle due associazioni, Oscar Bianchi, presidente di AVIS Provinciale Bergamo, e Silvano Manzoni, presidente dell'Associazione Paolo Belli, che hanno lodato i presenti per l'affetto con cui hanno saputo accogliere una causa così importante e per la grande generosità che hanno dimostrato. Padrino d'eccezione il vicesindaco di Bergamo, Gianfranco Ceci, ideatore dell'iniziativa, che, al termine della serata, ha voluto ringraziare personalmente le tre fanfare per l'ottimo spettacolo offerto e Brighenti per la disponibilità e la passione con cui ha saputo condurre la serata, e ha donato, come riconoscimento da parte dell'Amministrazione Comunale, il gagliardetto del Comune.

Per ulteriori informazioni sul progetto “Nuova Casa del Sole”: Associazione Paolo Belli 035/4370701 [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata