Martedì 30 Aprile 2013

Le miniere di Bergamo
Un nuovo libro

«Le miniere di piombo e zinco della Bergamasca». Si intitola così il libro di Luigi Furia, giornalista e scrittore, che sarà presentato martedì 7 maggio alle 18 nella sala Giunta della Camera di Commercio (ingresso da piazza Dante).

Per secoli l'attività mineraria ha caratterizzato le alte valli bergamasche. In particolare, le miniere di piombo e zinco hanno rappresentato una delle più importanti fonti di lavoro dei suoi abitanti; all'inizio del Novecento le miniere di piombo e zinco della bergamasca occupavano, infatti, più di 1.700 addetti.

Luigi Furia con questa sua pubblicazione offre il risultato di un pregevole lavoro di ricerca che ha portato alla luce una parte importante della storia bergamasca. L'iniziativa si inserisce nel quadro della valorizzazione delle risorse del territorio che la Camera di Commercio, in particolare con il progetto relativo alle pietre bergamasche, da alcuni anni persegue.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata