Mercoledì 02 Ottobre 2013

Dalle risate al gospel natalizio
Al via «Treviglio a Teatro»

Al via «Treviglio a Teatro», la rassegna teatrale autunnale del PalaFacchetti di Treviglio. Siglato la scorsa primavera l'accordo tra l'amministrazione comunale e l'Ente Fiera Promoberg, il palasport trevigliese (3.500 posti) si prepara a diventare palcoscenico a tutti gli effetti.

Sarà una rassegna di teatro popolare questa prima tranche autunnale, che prevede tre spettacoli in cartellone. A inaugurare saranno sabato 19 ottobre alle ore 21 i Legnanesi, con lo spettacolo «Il treno dei pendolari». Torna così la famiglia Colombo con i suoi protagonisti, ormai entrati nella tradizione e amati dal pubblico – la Teresa, Mabilia e Giovanni – che conquistano con la loro comicità pulita e genuina, capace di far rivivere la tradizione della vita del cortile a chi l'ha vissuta e di raccontarla ai più giovani con garbo e simpatia.

Il secondo appuntamento della stagione sarà venerdì 15 novembre 2013 alle ore 21 con Paolo Migone, protagonista del divertente quanto educativo adattamento teatrale del best seller di John Gray «Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere». Il comico toscano descriverà in situazioni quotidiane le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, per comprendere come farne una fonte di complicità invece che di conflitto.

Chiude la rassegna autunnale l'evento-gospel organizzato dalla Fondazione Credito Bergamasco, il 19 dicembre 2013 alle ore 21 con Earl Bynum & The Mount Unity Choir, protagonista della scena gospel della Virginia, che ha collaborato tra gli altri con Mary and Mary, Kirk Franklin, Richard Smallwood. La formazione riflette musicalmente la diversità delle forme espressive del Gospel americano – gospel tradizionale, contemporaneo, brani a cappella e sonorità jazz – fuse insieme in un mix esplosivo di energia positiva.

«Siamo soddisfatti – annuncia Luigi Trigona – Per Promoberg Treviglio rappresenta una nuova sfida, dopo quella già vinta del CrebergTeatro. Siamo nati per organizzare fiere ed eventi, e quando ci siamo accostati un paio di anni fa a questo settore l'abbiamo fatto in punta di piedi. Ma visto il bilancio più che positivo già al secondo anno, ci sentiamo pronti per questa nuova avventura teatrale, confortati anche dall'accoglienza dell'amministrazione comunale e del sindaco Pezzoni. Crediamo che questo rapporto possa crescere e intensificarsi facendo sistema con il commercio trevigliese».

«“La riapertura del PalaFacchetti come spazio teatrale – commenta il Sindaco Pezzoni – rappresenta un'occasione importante anche per rivitalizzare la città. Il palazzetto può diventare una leva importante per lo sviluppo commerciale».

«Il Credito Bergamasco accompagna sin dall'inizio le attività svolte presso il “Teatro Tenda” di Bergamo, assumendo negli anni, a fianco delle diverse gestioni che si sono susseguite, la qualità di “main” e “naming sponsor” – aggiunge Angelo Piazzoli – La proficua collaborazione di questi anni con Promoberg e l'importante successo conseguito dalla gestione per qualità di programmazione e riscontro di pubblico, ci hanno determinato a estendere il sostegno alle iniziative della rassegna trevigliese. Così come la rassegna “Dai credito alla solidarietà” che la Banca, tramite la sua Fondazione, organizza periodicamente a scopi benefici, estesa a Treviglio con un'ulteriore edizione dell'evento solidale: un Gospel di Natale. I biglietti saranno a prezzi contenuti e i costi dello spettacolo interamente a carico della Fondazione Credito Bergamasco. Il ricavato sarà totalmente donato al Comune di Treviglio per un importante intervento in ambito sociale nel campo delle nuove povertà».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata