«Le Giornate del Pio Manzù»
Mauro Ceruti è l'ospite d'onore

Mauro Ceruti sarà uno degli ospiti d'onore della 44° edizione delle Giornate internazionali di studio del Centro Pio Manzù, che si svolgono a Rimini sabato 26 e domenica 27 ottobre.

«Le Giornate del Pio Manzù» Mauro Ceruti è l'ospite d'onore

Mauro Ceruti sarà uno degli ospiti d'onore della 44° edizione delle Giornate internazionali di studio del Centro Pio Manzù, che si svolgono a Rimini sabato 26 e domenica 27 ottobre.

Filosofo e teorico del costruttivismo e del pensiero complesso, Ceruti è professore ordinario di Filosofia della Scienza all'Università di Bergamo, dove è stato Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia e Direttore della Scuola di dottorato in Antropologia ed Epistemologia della Complessità,

“La Palma e l'Abete. Dialoghi interculturali fra Europa e Mondo Arabo: i comuni obiettivi per il reciproco sviluppo” è il tema delle Giornate 2013. Nella giornata inaugurale del Pio Manzù si parlerà alle ore 9.30 di “Dignità e contributo della cultura araba nel dialogo con l'Occidente”.

Intervengono nel dibattito Lucetta Scaraffia, storica e giornalista, docente all'Università degli Studi di Roma La Sapienza, Giuseppe Conte, Poeta, narratore e saggista, Zouhir Louassini, Giornalista di RaiNews24, docente di letteratura araba all'Università degli Studi Roma Tre e Abdelwahab Meddeb, poeta, romanziere, filosofo e saggista, professore universitario, direttore della rivista internazionale “Dédale”.

C'è grande attesa in particolare per l'intervento di Mauro Ceruti. Allievo di Ludovico Geymonat, ha svolto attività di ricerca a Ginevra, nel gruppo coordinato da Alberto Munari, alla Faculté de Psychologie et Sciences des l'Éducation fondata da Jean Piaget, e a Parigi nel Centre d'études transdisciplinaires - sociologie, anthropologie, politique del CNRS diretto da Edgar Morin.

E' autore di numerosi libri. L'ultimo in ordine di tempo apparso in Italia, a doppia firma con Edgar Morin è La nostra Europa (Raffaello Cortina Editore, Milano, 2013). E' stato Senatore della Repubblica nella XVI Legislatura, dal 6 maggio 2008 al 14 marzo 2013. Ha un sito personale: www.marcoceruti.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA