Lunedì 22 Giugno 2009

Musicisti americani e bergamaschi
in una settimana di concerti

Musica senza confini questa settimana a Bergamo e provincia grazie al gemellaggio Bergamo-Michigan. Sono 75 gli artisti americani che si esibiranno insieme con 45 elementi bergamaschi in concerti gratuiti e aperti a tutti, testimoniando come la musica possa superare qualsiasi confine. Protagonisti dei tre concerti i giovani artisti dell’International Youth Symphony Choir dell’Associazione Blue Lake (Michigan, USA) e i 45 elementi del Coro bergamasco Antiche Armonie, istruito da Giovanni Duci.

Questi gli appuntamenti in programma:
- mercoledì 24 giugno, ore 21, a Torre Boldone, Sala Gamma oratorio: concerto dell' International Choir. Brani di Peter Lutkin, Kirby Shaw, Robert Edgerton, Keith Hampton, Foster- Keller, McKennitt -Washburn, Parker -Shaw,. Direttore Mark Webb.
- giovedì 25 giugno, ore 21, ad Albino, Piazza S. Giuliano: concerto International Youth Symphony Choir, Coro Antiche Armonie di Bergamo con due pianoforti e percussioni. Saranno eseguiti Carmina Burana, di Carl Orff. Direzione affidata a Mark Webb.
- venerdì 26 giugno, ore 21, a Villongo, Palazzetto dello Sport: replica di Carmina Burana. I concerti, che inaugurano un tour europeo di oltre un mese di esibizioni, rientrano nel programma di scambio Internazionale della Blue Lake Fine Arts Camp finalizzato alla comprensione, alla benevolenza e all’amicizia internazionale attraverso lo scambio culturale e l’universale linguaggio della musica.

Per ulteriori informazioni www.coroantichearmonie.it

fa.tinaglia

© riproduzione riservata