Mercoledì 29 Luglio 2009

Prova d'orchestra di Fellini
proiezione a Esterno Notte

Con la sua consueta finta ingenuità e il fare sommamente civettuolo, il suo autore, Federico Fellini, lo definiva «un filmetto», al contrario, Prova d’orchestra, che sarà proiettato venerdì 31 luglio all’Arena Esterno Notte, dopo lo spettacolo musicale Viva Rota… Viva Fellini (organizzato dalla sezione bergamasca di Gioventù musicale in collaborazione con Lab 80 – inizio ore 21.15 – ingresso 5 euro intero, 4 euro ridotto), è tutt’altro che un’opera minore dell’autore di Amarcord.

La trama è presto detta. In una chiesa sconsacrata adibita a sala da concerto, si sta svolgendo una prova d’orchestra ma le cose non vanno bene. Gli orchestrali, avvertiti della presenza della televisione, sembrano più impegnati a mettersi in mostra e ad occuparsi dei propri problemi personali o sindacali, che delle prove. Ben presto in sala scoppia l’anarchia. Ma improvvisamente, preceduta da colpi sordi, una enorme palla di ferro per demolizioni, abbatte il muro della sala. A quel punto ritorna la calma, le prove riprendono e il direttore d’orchestra, che ora dà ordini in tedesco in modo sempre più secco e perentorio, riprende il controllo della situazione. Il film sarà preceduto dallo spettacolo teatral musicale intitolato “Viva Rota… Viva Fellini” realizzato dal gruppo 8 ½ Quartet composto da Patrick Trentini (pianoforte), Luca Merlini (voce e percussioni), Giuliana Beberi (saxofono contralto), Lorenzo Corbolini (Violoncello) e Riccardo Gadotti (voce recitante).

e.roncalli

© riproduzione riservata