Giovedì 21 Giugno 2007

Accademici Jupiter stasera in basilica


Nell’ambito della continua attività di diffusione e valorizzazione dell’arte e della cultura, che consente di rendere accessibili ad un pubblico di vaste dimensioni iniziative di rilevante importanza, la Fondazione Credito Bergamasco ha organizzato per questa sera alle ore 21, nella basilica di Santa Maria Maggiore in Bergamo Alta, il concerto dell’Orchestra sinfonica «Accademici Jupiter».

Lo spettacolo, di singolare e pregevole valore artistico, prevede un programma di grande qualità. In particolare, verranno eseguiti il Concerto per violino e orchestra in re minore op. 47 di Jean Sibelius e la Sinfonia n. 6 «Pastorale» in fa maggiore op. 68 di Ludwig van Beethoven.

L’iniziativa, promossa in collaborazione con la Mia, Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo, sarà gratuita ed aperta a tutta la cittadinanza fino ad esaurimento posti.

L’Orchestra sinfonica «Accademici Jupiter», giovane compagine orchestrale, nasce a Meda nel gennaio 2002 come «Orchestra sinfonica giovanile Jupiter». È un’idea di un gruppo di musicisti professionisti che si propongono di divulgare la cultura musicale, offrendo la possibilità a giovani strumentisti, diplomati o diplomandi, di acquisire un’esperienza orchestrale. Il progetto Jupiter viene così incontro ai giovani strumentisti – da qui la denominazione «Orchestra giovanile» – che, terminati gli studi in Conservatorio, hanno l’opportunità di poter sperimentare la propria preparazione artistica.

L’orchestra – nella quale alla fine del 2005 ha esordito in qualità di solista Alberto Cammarota, giovane violinista bergamasco di rango – è diretta dal maestro Sergio Vecerina, carismatico direttore noto anche per la sua attività cameristica.

(21/06/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata