Amy Leon, musicista e poetessa Da New York a Bergamo sul palco dell’Ink

Amy Leon, musicista e poetessa
Da New York a Bergamo sul palco dell’Ink

Giovedì 3 maggio la cantante si esibirà in un concerto per presentare il suo album di esordio.

Si esibisce in moltissimi spettacoli negli States ed è stata in tour numerose volte in tutto il Regno Unito collaborando con realtà del calibro di BBC , Roundhouse, e Amnesty International, dividendo il palco con artisti quali Talib Kweli, Common, Melanie Fiona, Alice Smith e molti altri. Allieva del Nuyorican Slam Team, fonde musica e poesia attraverso performance potenti e limpide, una bruciante intensità incentrata su disuguaglianze sociali che celebrano l’amore, l’essere nera e l’essere donna.

È autrice di due raccolte di poesie: The Water Under the Bridge (https://goo.gl/yBxHJB) e Mouth Full of Concrete. Ha appena pubblicato il suo album di debutto Something Melancholy. Per questa data Amy sarà accompagnata da Avishai Rozen (batteria) e Joy Morales (tastiere).

Nero Rosa è la gamma tra gli opposti, l’esattezza delle gradazioni, Espressione, per istinto coscienza, di urgenze e vibrazioni. La rassegna NEROROSA ospita a Bergamo performer e musiciste dei circuiti indipendenti nazionali e internazionali.

Grafica di Sara Poljak di Woodoo Studio

Grafica di Sara Poljak di Woodoo Studio

I progetti accolti si caratterizzano per l’irriverenza e la sperimentazione compositiva, per l’innovazione e l’azzardo artistico. Uno spazio per linguaggi differenti sul palco di Arci Ink Club. Bergamo ancora una volta si conferma un luogo di passaggio per la musica indipendente nazionale e internazionale. Un lavoro di relazioni e accoglienza che Invisible Show e il suo direttore artistico Fiorenzo T. curano da anni nella nostra città. Sono infatti molti gli eventi prodotti, le artiste e gli artisti ospitati da Invisible°Show nelle sue rassegne. (Ricordiamo su tutti Sleep Concert – La Notte Del Campanello, evento unico in collaborazione con Fondazione Donizetti e CTRL magazine per la Donizetti Night 2017 durante la quale il pubblico ha dormito all’interno del Teatro Donizetti nell’ultima notte prima della chiusura per la ristrutturazione del teatro attualmente in corso: 8 musicisti provenienti da tutto il mondo hanno accompagnando “il sonno” dei 200 partecipanti sino alle prime ore dell’alba. Tutte le info http://invisible-show.tumblr.com/)

Sono molte le artiste che in questi mesi hanno preso contatto con Invisible Show cercando di includere Bergamo nelle tappe dei loro tour europei. Fiorenzo ne parla con l’amica Francesca Bolazzi di DLate, gruppo di agitazione culturale femminile e femminista della differenza, che dal 2008 in modo naturalmente intermittente organizza a Bergamo spazi di pubblica espressione per pratiche artistiche e di relazione tra donne. Sono poi Giulia Spallino e Dimitri Prepio di Arci Ink Club ad accogliere la rassegna in linea con le nuove scelte artistiche e di programmazione per la stagione 2017/2018 del Circolo Arci Ink Club. Nasce NeroRosa: sarà Il luogo in città che accoglierà nei prossimi mesi molte artiste della scena indipendente italiana e internazionale. @ Ink Club, via Carducci 4/b, Bergamo dalle 21.00, ingresso gratuito con tessera ARCI.


© RIPRODUZIONE RISERVATA