Martedì 17 Giugno 2008

Aperitivo e moda, un atelier tutto bergamasco al Bacaro

Un aperitivo per celebrare l’estate e la moda. Al Bacaro, in via Legnano 31 domenica 22 giugno, a partire dalle 19, in collaborazione con la Tassino Eventi, aperitivo di moda con quattro marchi bergamaschi: Cherry Kiss di Daniela Chignoli (con atelier Flamingo in piazza Pontida 18b, a Bergamo), Leche di Barbara Fratus e Antonella Vecchi (con atelier in via Broseta 59, a Bergamo), Moki di Monica Silva (con atelier in via Nullo 48b a Bergamo) e Re Logo di Barbara Ceresoli (con atelier in Borgo Santa Caterina 75a, a Bergamo).Durante la serata sarà riprodotto un atelier dove saranno esposti abiti e accessori dei quattro marchi di moda. In più una decina di modelle saranno vestite dalle griffe locali e presenteranno agli ospiti, tra musica e cocktail, i loro abiti, tra nuovi tagli e tessuti.La serata di moda nasce dall’esigenza di raccontare le tante facce del fashion femminile che ogni giorno è pensato, progettato e realizzato da una vivace imprenditoria bergamasca, giovane e tutta al femminile. In un momento di forte crisi delle idee e di paura a investire su nuovi progetti, c’è invece una realtà parallela che, con tenacia e talento, è riuscita a creare atelier ricchi di abiti innovativi e originali, sinonimo di uno stile fresco e accattivante, contro l’omologazione e la massificazione di capi e accessori tutti uguali. In queste stiliste ci sono quindi tanto coraggio e una forte passione, orgogliose della loro unicità in una realtà fatta di grandi catene franchising, regni monomarca e linee dove vige la regola della moda che uniforma e fa gruppo.Gli abiti in scena al Bacaro mostrano questa giovane imprenditorialità e offrono quindi una moda esclusiva, che diversifica dalla massa, per distinguersi da quello stile che identifica ma nasconde, che rende un po’ tutti uguali e che sbiadisce la femminilità.    (17/06/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata