Bergamo Film Meeting, dica 33 Tutti in coda per il via alla rassegna

Bergamo Film Meeting, dica 33
Tutti in coda per il via alla rassegna

Dopo il docufilm dedicato alla National Gallery presentato al Sociale venerdì 6 marzo, via alle proiezioni.

E la 33ª edizione, arriva dopo diversi problemi e il rischio di abbandonare per sempre l’iniziativa. Ma Bergamo Film Meeting è decisamente partita con il botto, come testimoniato dalla fila di cinefili in attesa di entrare all’Auditorium di piazza della Libertà nel pomeriggio di sabato 7 marzo. Decisamente un bel segnale per uno degli appuntamenti culturali più tradizionali e attesi del panorama bergamasco, messo in crisi dalla carenza di fondi e di sponsor, comune a moltre iniziative del genere.

La coda al Bergamo Film Meeting

La coda al Bergamo Film Meeting
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Fino al 15 marzo in cartellone ci sono 120 film divisi in 12 sezioni, con tanto di «Fantamaratona» da brivido venerdì 13: insomma, nove giorni di grande cinema. L’abbonamento a tutta la rassegna costa 40 euro, il giornaliero 12. Per informazioni sul programma basta cliccare sul sito internet di questa 33ª edizione di Bergamo Film Meeting.


© RIPRODUZIONE RISERVATA