Borse solidali al TedxBergamo  Ecco tutte le info e i relatori

Borse solidali al TedxBergamo
Ecco tutte le info e i relatori

La quarta edizione di TedxBergamo è ormai alle porte e, anche quest’anno, l’intento è quello di diffondere idee innovative, che meritano di essere condivise, per aprire nuovi orizzonti al pubblico bergamasco, ma non solo. Con due novità.

«It’s time to...» è il filo conduttore dell’evento di domenica al Centro Congressi di Bergamo: un tema che collega in modo invisibile i contenuti delle diverse discipline proposte. Il tempo è per noi un moto verso l’infinito, interrotto solo nel punto in cui le idee spezzano gli schemi predefiniti e ci spingono a cambiare direzione.

Non mancheranno le sorprese. È nato il progetto «Give Back»: originali borse ricavate dai sacchi di juta usati per confezionare il caffè, che verranno consegnate ai partecipanti di TedxBergamo. «In realtà più che di gift bag si tratta di una restituzione, di un Give Back, appunto» spiegano gli organizzatori. Il progetto è nato dalle menti e dalle mani di Barbara Ventura, architetto e designer ed ex speaker TedxBergamo (2014) e Francesca Moroni, esperta in comunicazione . Nel 2015 hanno fondato Codesign, un laboratorio di design autoprodotto e formazione all’interno dell’Opera Diocesana Patronato San Vincenzo, realtà molto radicata sul territorio bergamasco che si pone come mission quella di dare conforto e aiuto a quelle persone che la società non riesce a sostenere e proteggere. Grazie al sostegno economico di Primo Segno, partner TedxBergamo, nelle ultime settimane l’attività del laboratorio si è concentrata sulla produzione delle borse. Il progetto incoraggia le donne a raggiungere il riconoscimento di se stesse, oltre a favorirne il re-inserimento professionale.

Un’altra novità avvolgerà letteralmente i partecipanti in sala della manifestazione. I talk degli speaker Beatrice Venezi e Claudio Pelizzeni, saranno accompagnati dalla diffusione di profumi che pervaderanno tutta la sala contribuendo a enfatizzare e a completare le sensazioni degli ascoltatori durante gli interventi. Questa attività viene realizzata grazie alla rete di imprese Hub of Innovation and Technology in collaborazione con «QueLLiDelNaso», un’azienda giovane e dinamica attiva nel campo del marketing olfattivo, sensoriale e della profumazione ambientale. L’obiettivo è quello di risvegliare le emozioni più intense attraverso l’olfatto, che riporta alla luce i ricordi più profondi e risveglia la cosiddetta memoria olfattiva presente in ognuno di noi. L’olfatto imprime, infatti, nella psiche una memoria che resta in modo indelebile e restituisce la possibilità di riconoscere le cose senza vederle e toccarle, ma captandone l’essenza, per non dimenticarle più. In questo modo i profumi evocano emozioni, accompagnano lo spirito su ampi orizzonti, e sono in grado di aprire le porte della conoscenza.

E quali temi migliori se non la musica, con il maestro Venezi, e il viaggio con Claudio Pelizzeni possono valorizzare un’esperienza tanto coinvolgente quanto unica come questa? I partecipanti di TedxBergamo potranno inoltre divertirsi a indovinare le note olfattive che verranno diffuse durante i talk con uno speciale gioco social sulla pagina Facebook della rete di imprese Hub of Innovation and Technology (Hubit): i primi dieci che indovinano le due essenze diffuse durante la giornata riceveranno un premio a fine evento.

A condurre l’intera giornata, Massimo Temporelli, fisico, scrittore, storico della tecnologia e fondatore del primo TheFablab di Milano. Da 20 anni è impegnato nella diffusione della cultura scientifica, tecnologica e dell’innovazione, con particolare attenzione al rapporto uomo-tecnologia e a tutte le ripercussioni sociali e antropologiche.

Speaker
NICOLA BRUNO, giornalista, ricercatore e digital producer è il co-fondatore di Effecinque, agenzia che sviluppa formati innovativi per testate digitali. È stato un Journalist Fellow al Reuters Institute for the Study of Journalism dell’Università di Oxford, dove ha svolto una delle prime ricerche sui processi di verifica delle notizie all’interno delle grandi redazioni giornalistiche. Nel 2016 ha co-fondato Factcheckers, associazione focalizzata sulla promozione dell’educational Factchecking tra studenti, docenti e genitori.

GIANLUCA DETTORI è stato il primo presidente dello IAB (Internet Advertising Bureau) in Italia. Negli ultimi 10 anni ha seguito personalmente decine startup nel settore digitale e medicale. Nel 2013 ha ricevuto l’incarico di advisor della Commissione europea, in merito al progetto FF-PPP Future Internet Accelerators, che ha finanziato 16 acceleratori di startup in Europa. Scrive di internet e venture capital su Wired, Nova de Il Sole 24 Ore e CheFuturo!, oltre che sul suo blog dgil.uz.

TEAGUE EAGAN, imprenditore, investitore e filantropo. A 21 anni fonda la sua prima azienda, a 22 anni amplia il suo business e diventa il più giovane agente NFL (National Football League) di sempre del football americano. A 26 anni si dedica alla filantropia, raccogliendo fondi per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della disabilità. Oggi Teague dirige l’Innovation Factory, società di finanziamento e investimento per start up.

MATILDE LEONARDI, neurologa presso l’Istituto neurologico Carlo Besta di Milano, si interessa di disabilità, salute pubblica, neurologia e politiche socio-sanitarie in Italia e all’estero. Da anni si occupa della diffusione in Italia e nel mondo della Classificazione internazionale del funzionamento, della disabilità e della salute (ICF) dell’Organizzazione mondiale della sanità.

VITO MARGIOTTA, AD di Seemba (goseemba.com, ex Snapp), la prima piattaforma mobile che consente alle PMI di creare direttamente da mobile e con semplici passi la loro presenza online. Grazie alla passione per l’impatto sociale della tecnologia mobile e all’impegno profuso in questo ambito in Paesi come Africa, America Latina e Asia, nel 2017 è stato incluso nella classifica annuale di Forbes “30 Under 30”, che individua i giovani under 30 che si sono distinti per aver portato una ventata di innovazione nei propri settori di appartenenza.

CLAUDIO PELIZZENI, per quasi 10 anni lavora presso diversi istituti creditizi a Milano, fino al 2014 quando si licenzia per realizzare il sogno della sua vita: compiere un intero giro del mondo in 1.000 giorni senza mai prendere alcun aereo. Fonda il blog di successo Trip Therapy in cui racconta la sua impresa. A febbraio 2017 riesce nel suo inento, rientrando in Italia dopo un viaggio attraverso 44 Paesi e 5 continenti, senza prendere mai aerei. Il giorno del suo arrivo pubblica anche il suo romanzo d’esordio “L’orizzonte, ogni giorno, un po’ più in là” che raggiunge in pochi mesi le 4.000 copie vendute.

ARMANDO PERSICO, nato commercialista, ha scelto di seguire la sua vera passione, insegnare discipline economico-giuridiche, ma soprattutto di Entrepreneurship and Financial Literacy. Ha formato più di mille docenti di tutta Europa. I suoi studenti hanno vinto competizioni nazionali e internazionali e alcuni di loro sono oggi imprenditori che hanno creato 800 posti di lavoro. Per le sue attività ha ricevuto una grande quantità di riconoscimenti, tra cui, nel 2017, il prestigioso Premio Italo Agnelli. Inoltre, è stato l’unico italiano segnalato tra i 50 finalisti per il Global Teacher Prize 2017, il premio Nobel degli insegnanti.

CRISTINA POZZI, imprenditrice sociale è stata co- fondatrice e general manager della grande storia di successo Wish Days, creata nel 2006 e venduta ad un gruppo internazionale nel 2016. È co-fondatrice di Impactscool, una organizzazione che, tramite una piattaforma collaborativa online porta studenti e cittadini ad affrontare insieme le nuove sfide globali e a sviluppare un pensiero critico sul mondo dell’innovazione.

BEATRICE VENEZI dirige dal 2014 la “Nuova Orchestra Scarlatti” di Napoli, affiancando a questo prestigioso incarico un’acclamata carriera di pianista e compositrice. Un percorso straordinario che l’ha portata a calcare i teatri di tutto il mondo, rendendola ambasciatrice del “Made in Italy di altissimo valore”.

DOMENICO VITALE, nato in Italia, a venticinque anni si trasferisce nella Grande Mela continuando la sua carriera in pubblicità presso Ogilvy & Mather di New York. Ha lavorato con brand famosi quali Jaguar (Global), Ford Motor Company (Global), Motorola e Kodak. La sua agenzia di produzione CY&N by PI&C ha suscitato l’interesse di clienti in tutto il mondo. Nel 2016 è tornato a Milano, dove ha sede la filiale europea della sua agenzia.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.tedxbergamo.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA