Domenica 26 Aprile 2009

Cinema e poesia in Città Alta
E al Sociale arriva Capossela

Si intitola «Sguardi a perdita d'occhio» la rassegna di poesia contemporanea arrivata alla sua seconda edizione e che si svolgerà a Bergamo dal 6 maggio al 4 giugno prossimo. I poeti chiamati ogni anno nei quattro incontri del festival non sono soltanto poeti, ma spettatori, obbligati in un certo senso a «guardare», a «leggere» a loro volta un mondo creato da altri.

Quest'anno è il cinema l'ossessione della loro visione. Leggere il cinema con gli occhi della poesia non rappresenta solo uno scambio, un baratto tra figurazioni evocative e rappresentazioni ritmiche, allentamento vistoso dei confini semiotici tra le arti, ma appartiene piuttosto al dominio stesso dell'essere, a quella ragnatela traslucida di immagini e frammenti sfuocati che è il tessuto incerto della nostra identità.

A chiusura della manifestazione è in programma il 6 giugno l’incontro-concerto tra il cantautore Vinicio Capossela e lo scrittore Vincenzo Chinasky, in occasione della presentazione del libro scritto a quattro mani «In clandestinità», edito da Feltrinelli. La serata si svolgerà nella magica cornice del ristrutturato Teatro sociale di Città Alta.

Il calendario della rassegna
- Mercoledì 6 maggio ore 18.30 
Ex Chiesa della Maddalena MILO DE ANGELIS legge Louis Malle - Fuoco fatuo
- Mercoledì 13 maggio ore 18.30
Ex Chiesa della Maddalena VALERIO MAGRELLI legge Pier Paolo Pasolini - La rabbia
- Mercoledì 20 maggio ore 18.30
Ex Chiesa della Maddalena FRANCO BUFFONI legge Luis Buñuel - La via lattea
- Mercoledì 27 maggio ore 18.30
Ex Chiesa della Maddalena VIVIAN LAMARQUE legge Albert Lamorisse - Il palloncino rosso
- Giovedì 4 giugno ore 2130
Teatro Sociale (ingresso 10 euro) VINICIO CAPOSSELA in dialogo con VINCENZO CHINASKY Incontro letterario-musicale in occasione della presentazione del volume «In clandestinità.

Per informazioni
[email protected]
www.sguardiaperditadocchio.org

fa.tinaglia

© riproduzione riservata