Città Alta sulle note di «Feelings» Morris Albert in concerto   - Video

Città Alta sulle note di «Feelings»
Morris Albert in concerto - Video

L’artista brasiliano, autore della hit di successo «Feelings» che nel 1975 ha scalato le classifiche mondiali, ha scelto Bergamo per l’unica data estiva italiana: appuntamento sabato 11 luglio al Cocolele Beach Bar, sugli spalti di San Giacomo di Città Alta.

Morris Albert che ripercorrerà le hit più famose del suo strepitoso repertorio. Il concerto inizia alle 21,30, l’ingresso è libero. Maurício Alberto Kaiserman noto come Morris Albert nasce a San Paolo del Brasile il 7 Settembre 1951. Il 1973 è l’anno di svolta per il brasiliano quando pubblica il singolo «Feel the Sunshine» che nel giro di tre settimane diventa un enorme successo.

L’anno seguente incide il suo primo album che include la canzone «Feelings» che diventa immediatamente una hit in Brasile rimanendo nelle classifiche per ben 6 mesi consecutivi ed ottiene il primo posto in Sud America, Messico, America Centrale, Sud Africa e Europa. Nel 1975 il singolo scala le classifiche americane, canadesi, giapponesi e australiane.

Nel 1976 riceve quattro nomination per i Grammy Awards ed è chiamato a San Remo in veste di ospite internazionale. L’Ascap (Società Americana di Compositori, Autori e Editori) riconosce in Feelings il successore di White Christmas come canzone più registrata nella storia della musica, infatti è stato un successo interpretato dai più grandi esponenti della musica internazionale.

Morris Albert

Morris Albert

Elvis Presley, Frank Sinatra, Paul Anka, Julio Iglesias, The Offspring, Filarmonica di Londra, Tom Jones, Percy Faith sono solo alcuni alcuni fra gli artisti americani che hanno interpretato i successi di Morris Albert. La sua è una carriera ricca di riconoscimenti importanti con più di 150 milioni di dischi venduti in tutto il mondo: solo in Brasile ha vinto 4 dischi d’oro; due dischi di platino e due d’oro in Canada e 5 dischi d’oro negli Stati Uniti.

In Italia è stato premiato con 3 dischi d’Oro Placa d’Argento; 3 dischi d’oro in Francia; due dischi d’oro e due di platino in Inghilterra solo per citarne alcuni ma la lista è ancora molto lunga, basti pensare che con un solo singolo ha avuto 5 nomination ai Grammy. Negli anni ’80 compone le colonne sonore per due film italiani: «Un amore di donna» di Risi e «Colour Fume», scrive inoltre una canzone per Mina, con testo di Paolo Limiti intitolata «Che Nome Avrà». Compone due canzoni per due edizioni consecutive dello Zecchino d’Oro e nel 2000, con la canzone «I Gol de Zè», vince lo Zecchino d’Argento per le canzoni estere. Nel 2000 compone un nuovo album di inediti distribuito in oltre 40 paesi. Nel 2004 torna ad esibirsi a San Remo questa volta in coppia con Mietta interpretando il brano «Cuore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA