Mercoledì 10 Gennaio 2007

Comicità surreale con De Luigi

Giovedì 18 gennaio alle 21 al Creberg Teatro è la volta di Fabio De Luigi con «Il bar sotto il mare». Si tratta di un one man show nato dall’elaborazione teatrale dei racconti e delle poesie di Stefano Benni, una delle firme italiane più importanti nel panorama della letteratura comico surreale, che ha qui prestato i suoi materiali alle folli contaminazioni di De Luigi e del regista Giorgio Gallione.

Uno spettacolo disinibito ed estroverso, a cavallo tra musica e teatro, tra concerto rock e canti di sirene, fiaba e malia. Il tutto ambientato in questo mitico bar sotto il mare dove tutto può accadere, popolato com’è da naufraghi del mondo imprigionati lì da un’affascinante sirena che li ha trasformati nella più strana ciurma del più assurdo bastimento sottomarino. E loro lì cantano, raccontano, giocano con le loro avventure fidando sulla complicità degli abissi.

Lo show firmato da Stefano Benni è presentato dalla Fondazione Teatro dell’Archivolto. Scene e costumi di Guido Fiorato, musiche di Paolo Silvestri, luci di Aldo Mantovani, regia di Giorgio Gallone

Prezzi:
I settore € 25.00 + 2.50
II settore € 20.00 + 2.00
III settore € 15.00 + 1.50(10/01/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata