Concerti, gare canore e giochi Da venerdì il Palio di Città Alta

Concerti, gare canore e giochi
Da venerdì il Palio di Città Alta

Da venerdì la festa in Città Alta. Il clou domenica con squadre che gareggiano in storiche competizioni di cortile e di strada.

Anche quest’anno è iniziato il countdown per il Palio di Città Alta, che, giunto alla sua sesta edizione, sta ormai diventando un appuntamento tradizionale. A partire da venerdì 5 giugno, prenderà il via una tre giorni di festa molto sentita dagli abitanti del borgo storico durante la quale fino a domenica 7 verrà coinvolta tutta la comunità tra spettacoli, danze, saltimbanchi, cantastorie e giochi di cortile.

Tantissimi gli appuntamenti offerti dal Comitato organizzatore, che ha tra i suoi fondatori la parrocchia di Sant’Alessandro martire in Cattedrale. Si inizia venerdì 5 giugno con una giornata dedicata agli alunni delle scuole del territorio. Alle 21 gran finale di giornata con emozioni a go-go quando sul palco posizionato all’ombra del Campanone saliranno i bambini della scuola primaria Ghisleni per sfidarsi a suon di note e canzoni nel «Palio d’oro».

La seconda giornata prenderà il via sabato dalle 15 nelle strade e nelle piazze del quartiere. Alle 20.45 in piazza Vecchia ci sarà il concerto della B.B.Band, tributo al blues e ai Blues Brothers con balli e animazione.

Domenica 7 ultima giornata con il Palio di Città Alta; alcune squadre spontanee, corrispondenti a varie realtà associative del quartiere, entreranno in gara per aggiudicarsi il palio attraverso giochi vecchi di cortile e di strada. La tre giorni del Palio si concluderà alle 21 quando l’incantevole piazza Vecchia farà da quinta al concerto del gruppo gospel S. Antonio David Singers.

A distanza di pochi giorni la festa continua: sabato 13 alle 20.45 la compagnia Teatro Sì proporrà la prima rappresentazione del nuovo musical, «l’Odissea», nella sala teatrale dell’oratorio Seminarino. Il giorno dopo, domenica 14, tutti nel chiostro dell’oratorio per un pranzo comunitario offerto da esercenti e ristoratori di Città Alta.

Capofila del comitato organizzatore la Parrocchia di S. Alessandro Martire in Cattedrale che potrà contare anche quest’anno sulla collaborazione del Comune–assessorato alle Politiche sociali; assessorato alla Cultura; assessorato all’Istruzione, Politiche giovanili, Sport, Tempo libero – dell’Associazione La Vecchia Bergamo, della Comunità delle Botteghe, commercianti e esercenti di Città Alta; del circolo Arci Maite; e della Rete sociale di Città con tutte le sue agenzie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA