«Cover Me», il contest sulle note di Springsteen: candidature fino al 31 maggio

Musica Ancora pochi giorni per partecipare al contest «Cover Me 2022», dedicato a The Boss e organizzato dal gruppo «NOI & Springsteen»: musicisti e band hanno tempo fino a martedì 31 maggio per partecipare. Moa Holmsten sul palco giovedì 26 maggio al Druso di Ranica e venerdì 27 maggio al Gasoline di Castegnato.

«Cover Me», il contest sulle note di Springsteen: candidature fino al 31 maggio
Moa Holmsten

La musica e The Boss non conoscono confini. Il contest «Cover me» procede a ritmo incalzante. Ad oggi, nelle due edizioni precedenti, ben 154 artisti (tra band e musicisti) hanno partecipato al contest, numeri importanti che gli organizzatori si augurano di rivedere in occasione della terza edizione che sta per iniziare. Ma oltre al Contest, il mese di maggio chiuderà con il botto: Moa Holmsten e i suoi meravigliosi concerti tenuti sulle note di una sopraffina rielaborazione del sound del cantautore americano scalderanno il pubblico giovedì 26 maggio al Druso di Ranica (BG) e venerdì 27 maggio al Gasoline di Castegnato (BS).

Come partecipare

Per partecipare al contest è richiesta una reinterpretazione di uno dei brani di The Boss, senza però snaturarne l’essenza o la melodia da inviare entro martedì 31 maggio a [email protected] con oggetto «partecipazione contest musicale», includendo una biografia, una foto, i propri contatti e un link YouTube o Vimeo in cui l’artista esegue la canzone candidata al contest. I 20 brani migliori entro il 15 giugno saranno caricati sui canali social del gruppo «Noi & Springsteen» e sul sito noiespringsteen.com così da farli conoscere al pubblico che, dal 1° luglio al 1° agosto, potrà votare i 10 brani più belli. Sarà poi una giuria di qualità, composta da esperti e critici musicali, presieduta da Claudio Trotta, fondatore della booking agency Barley Arts che, insieme al parere del pubblico, determinerà i tre vincitori del contest «Cover Me 2022».

Premio della critica

Ma non è tutto. Oltre al premio principale, il contest prevede anche il Premio della Critica che verrà assegnato da una giuria di altissimo livello presieduta da Gino Castaldo, critico musicale tra i più noti in Italia e che da oltre 40 anni narra, con immagini e parole, la storia dei grandi nomi della musica italiana e internazionale.

Attesissima, non solo dai fan di The Boss, la finale in concomitanza «Bergamo Racconta Springsteen» in programma il 4 settembre. Una giornata interamente dedicata a Bruce Springsteen con ospiti illustri, giornalisti e esperti di musica. «L’edizione di quest’anno è densa di appuntamenti, è avvincente. L’eco della nostra competizione è arrivata fin in America coinvolgendo persone che hanno fatto della musica rock la loro vita - spiega Alberto Lanfranchi, fondatore del gruppo “NOI & Springsteen» – Sono sempre più gli artisti di diverso genere che partecipano al contest e per noi, poter rappresentare una buona luce di riflettore che dia a questi artisti maggiore energia, è il vero successo del contest». Per informazioni e partecipare: https://www.noiespringsteen.com/contest/

© RIPRODUZIONE RISERVATA