Donizetti Night, il giorno prima Musica, una corsa e uno... Spriss
Il gruppo di esercenti che è andato alle Iris per imparare da Tony Foini il «Donizetti Spriss»(Foto Rota)

Donizetti Night, il giorno prima
Musica, una corsa e uno... Spriss

Si chiama «Before the night» ed è la serata che rpecede la Donizetti Night, in programma sabato. Venerdì musica, scienza, happy hour e un passaggio di testimone al Teatro Sociale. Si apre anche l’Isola del Gusto sul Sentierone con musica dal vito e la Donizetti Run sino in Città Alta.

Si entra nel vivo della programmazione «Before the Night»: venerdì 16 giugno dalle ore 18 è in programma un happy hour aspettando la Night nell’Isola del gusto allestita lungo il Sentierone e promossa dalla Fondazione Donizetti in collaborazione con il Duc di Bergamo, l’Ascom e Confesercenti, oltre che nei locali del centro che aderiscono all’iniziativa.

Musica e Donizetti Spriss secondo la ricetta di Tony Foini delle Iris con «Elisir d’amore bitter 24» delle Distillerie di Sarnico, che è uno dei nuovi «Ambasciatori di Donizetti» (progetto culturale promosso dalla Fondazione Donizetti). I ristoratori della città sono stati «a lezione» dal famoso bartender che ha illustrato loro la sua ricetta e la preparazione del cocktail dedicato al compositore e da lui inventato.

Questo l’elenco dei ristoratori che ha aderito all’Isola del Gusto: La Bottega del Buongustaio, La Pasqualina, Trattoria Caprese, Basilico pizzeria panifico, Al di Mangiami, Marienplatz, Le distillerie di Sarnico, Primo Piano Caffè della Galleria Mazzoleni, Birrificio via Priula di San Pellegrino Terme, Bu, Caffè Falconi, Ristorante pizzeria La Ciotola, Massi Funicolare, Da Nasti, Rookie Burger San Bernardino, Caffè Bottega Cacao, Cocktail Bar Pam, Krescenza Torquato Tasso, East Lombardy, 035 Bar.

In anteprima allo stand del bar Falconi sarà possibile degustare, insieme al Donizetti Spriss, i formaggi del caseificio Defendi di Caravaggio, un’azienda internazionale che ha aderito al progetto «Ambasciatori di Donizetti». Sul Sentierone, l’happy hour sarà accompagnato da alcuni dj set e musica dal vivo: si comincia con la dj Maria Chavez che campionerà anche musica di Donizetti, poi il beatbox che già si era esibito in Donizetti Alive Roberto Bacova, il gruppo folk «Servi disobbedienti» e infine «La coppia che scoppia» con repertorio anni Settanta – Ottanta.

Sempre venerdì 16 giugno alle 20:30 è fissato invece il raduno di We Run Bergamo per una «special edition» Donizetti Run (realizzata in collaborazione con Centax) che unirà i due teatri di Città Bassa e Città Alta per un simbolico passaggio di testimone prima della chiusura per i restauri. Sarà una corsa a passo libero tra le vie di Bergamo con partenza alle 21 dall’interno del Teatro Donizetti; il percorso, di circa 10 km, raggiungerà 4 stazioni in cui sarà possibile unirsi al gruppo e fare brevi sedute di fitness. La partecipazione è completamente gratuita. Si raccomanda di andare leggeri (non c’è servizio di deposito borse). Il form di adesione all’iniziativa è disponibile su http://www.123contactform.com/form-1896498/We-Run-Bergamo-Scheda-Di-Adesione .Prima della partenza sarà possibile la t-shirt della Donizetti Night e una consumazione (birra media + brezel) presso lo stand di Ristorante Marienplatz al prezzo convenzionato di 5 euro.
Il calendario dettagliato degli eventi è consultabile su donizetti.org.


© RIPRODUZIONE RISERVATA