Facebook e Twitter hanno già deciso Oscar per «American sniper» - Video

Facebook e Twitter hanno già deciso
Oscar per «American sniper» - Video

In attesa della cerimonia di consegna delle statuette più ambite nel mondo del cinema, la febbre da Oscar corre anche - e soprattutto - online. La premiazione è in programma domenica 22 febbraio (in Italia in diretta su Sky Cinema Oscar Hd dalle 22.50 e in contemporanea in chiaro su Cielo).

A «volare» non sono solo le conversazioni su Facebook e Twitter, dove al top delle preferenze globali si piazzano «American Sniper» e «Selma», ma anche la pirateria online con un «boom» di download per le pellicole in gara registrato dopo le nomination. Il più «scaricato», secondo uno studio di Irdeto, è il film sul cecchino di Clint Eastwood.

Se dipendesse dal miliardo e passa di utenti globali di Facebook la statuetta per il miglior film - in base alle conversazioni delle ultime due settimane - verrebbe assegnata ad «American Sniper» e quella per miglior attore protagonista al suo interprete Bradley Cooper. Miglior attrice Julianne Moore, protagonista di «Still Alice», mentre miglior regista sarebbe Richard Linklater, che ha diretto Boyhood.

Un’immagine di «Selma». Sopra «American Sniper»

Un’immagine di «Selma». Sopra «American Sniper»

Le star del cinema e gli appassionati hanno utilizzato anche la grancassa di Twitter per condividere recensioni, preferenze e previsioni. Le nomination più discusse sono quelle di «Selma», di Benedict Cumberbatch miglior attore protagonista per la sua interpretazione di Alan Turing in «The Imitation Game» e di Julianne Moore. La statuetta di Twitter verrebbe assegnata a «Selma», anche se il film di cui più si parla è «American Sniper».

Ma c'è anche un altro lato della medaglia. Stando a uno studio di Irdeto, compagnia specializzata in sistemi anti-pirateria, i film nominati hanno registrato un incremento esponenziale dei download illegali: vero e proprio boom per Selma col +1033%, ma exploit per «American Sniper» (+230%) che è il più scaricato in assoluto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA