Sabato 28 Aprile 2007

Festival pianistico, tocca a Lucchesini

Proseguono le serate del festival pianistico internazionale Arturo Benedetti Michelangeli. Lunedì 30 aprile, al Donizetti, è di scena il pianista Andrea Lucchesini che proporrà le Sonate op. 27 n. 2, op. 109 e 106 di Beethoven. Quest’anno il Festival, di Brescia e Bergamo ha come tema generale proprio Beethoven, insieme a Pärt: «I suoni dell’anima». Dopo il concerto di Lucchesini l’appuntamento successivo sarà mercoledì 2 maggio con l’Orchestra del Festival Alexander Lonquich.

Andrea Lucchesini si è formato alla scuola di Maria Tipo, imponendosi all’attenzione internazionale nel 1983 con la vittoria al Concorso Dino Ciani, presso il Teatro alla Scala di Milano. Da allora ha suonato con le più prestigiose orchestre, collaborando con direttori quali Claudio Abbado, Semyon Bychkov, Roberto Abbado, Riccardo Chailly, Dennis Russell Davies, Charles Dutoit, Daniele Gatti, Gianluigi Gelmetti, Daniel Harding, John Neschling, Gianandrea Noseda e Giuseppe Sinopoli.

(28/04/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata