Martedì 20 Agosto 2013

Gamec prepara la nuova stagione
L'arte contemporanea si fa bella

Valorizzazione del patrimonio dell'Accademia Carrara relativo al XX secolo, organizzazione di attività che favoriscano una promozione culturale di elevata qualità e il situarsi come riferimento per l'arte contemporanea in Italia e all'estero.

Questi i tre indirizzi che nel tempo hanno orientato il percorso della GAMeC dalla sua apertura nel 1991 ad oggi e che caratterizzano anche le proposte espositive della nuova stagione, che inaugura a ottobre. Primo appuntamento il 3 con le mostre «Luciano Fabro. Disegno In-Opera» e «David Maljkovic: Sources in the air», seguirà «Piero cattaneo. La costruzione della forma» che inaugurerà in Piazza Vecchia in occasione della IX Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI il 5 ottobre, giorno in cui in GAMeC sarà presentato «AION A», il progetto di Invernomuto, vincitore della prima edizione di Meru Art*Science Award.

Ognuna di queste mostre è specchio delle diverse attitudini che stanno dietro al macroprogetto «GAMeC», a partire dalla scelta di mantenere aperta la riflessione sul Novecento dedicando una personale a Luciano Fabro, uno dei massimi protagonisti dell'Arte Povera.

Info: www.gamec.it - tel.: 035.270.272

Leggi di più su l'Eco in edicola martedì 20 agosto

a.ceresoli

© riproduzione riservata