I lumini di Riva di Solto La magia di 5 mila luci nel lago

I lumini di Riva di Solto
La magia di 5 mila luci nel lago

Per godersi lo spettacolo dei lumini sul lago l’appuntamento è duplice. Cittadini e visitatori possono recarsi a Riva di Solto mercoledì 15 oppure giovedì 16 agosto.

Riva di Solto ripropone il suggestivo spettacolo dei lumini sul lago che ogni anno affascina centinaia e centinaia di cittadini e visitatori. Il 15 e 16 agosto il borgo lacustre poserà in acqua cinquemila lumini in tutto, parte la prima sera e parte la seconda, come da tradizione ormai trentennale.

Era il 1980 quando l’allora parroco don Erminio Belotti inaugurò la festa, sulle ceneri di una storia che tuttora aleggia fra le viuzze del paesello lacustre. In passato gli abitanti di Riva erano soliti accendere sui balconi dei piccoli lumi artigianali, fatti di olio e stoppa, proprio per illuminare il passaggio della statua di San Rocco durante la processione a lui dedicata. Una processione che testimonia la devozione di tutta la comunità verso il santo che per secoli ha protetto il borgo lacustre e i suoi cittadini dal ritorno della peste. La piccola chiesetta di San Rocco fu infatti costruita per voto della comunità in occasione della peste del 1530, per seppellirvi i morti colpiti dal terribile morbo, ed è ancor oggi oggetto di forte devozione popolare, meta di una grande processione che si celebra proprio in occasione di questo appuntamento agostano.

La festa dei lumini a Riva di Solto

La festa dei lumini a Riva di Solto

L’evoluzione della storia è dunque rappresentata dallo spettacolo dei lumini sul lago: a partire dall’imbrunire, mercoledì 15 e giovedì 16 agosto un gruppo di volontari in barca poserà le luci sull’acqua, regalando agli spettatori una cartolina suggestiva e unica del Sebino. Le luci saranno calate velocemente, tutte insieme, con l’auspicio che non tornino a riva ma che, al contrario, riescano ad arrivare lontano, fino a toccare altri paesi rivieraschi.

Lo spettacolo dei lumini si inserisce all’interno della sagra di San Rocco, in programma dal 15 al 18 agosto all’oratorio e sul lungolago. Oltre al consueto stand gastronomico, sarà allestito un mercatino di artigianato. Inoltre venerdì 17 agosto il santuario intitolato al santo protettore ospiterà alle 20.45 la conferenza storico artistica intitolata «La chiesa di San Rocco a Riva di Solto: il tempo, la storia, la devozione».

Le 5.000 luci vengono posizionate in mezzo al lago tutte insieme, metà la prima sera e metà la seconda, a partire dall’imbrunire, dunque attorno alle 21.30: una dozzina i volontari che, in barca, posano sull’acqua i lumini, nella speranza che non tornino a riva ma raggiungano altre località rivierasche. Il posto migliore per ammirare è il lungolago di Riva di Solto. Per informazioni sul programma messo a punto da parrocchia, proloco e Comune www.visitiseolake.info.

© RIPRODUZIONE RISERVATA