I Vipers ricordano Freddy Mercury Live con orchestra di 80 elementi

I Vipers ricordano Freddy Mercury
Live con orchestra di 80 elementi

Anche Bergamo si unisce alle iniziative diffuse in tutto il mondo per ricordare la scomparsa di Freddie Mercury, frontman dei Queen e tra le migliori voci rock di tutti i tempi. In occasione del 26° anniversario della scomparsa di Freddie, i Vipers e la New Pop Orchestra si esibiranno venerdì e sabato in due spettacoli dove ripercorreremo insieme i migliori successi della pop rock band britannica che in vent’anni di carriera ha venduto oltre 300 milioni di copie in tutto il mondo.

Appuntamento al cineteatro l’Incontro di Comun Nuovo in via Guglielmo Marconi 6 (inizio ore 21 – ingresso 12 euro) per due serate di musica insieme alla storica tribute band bergamasca dei Queen capitanata alla voce e al piano da Giuseppe Maggioni, salito alla ribalta sulle scene dopo la partecipazione al programma «The Voice of Italy», e dalla New Pop Orchestra del Maestro Alfredo Conti composta da un organico di 80 elementi, soprattutto giovani.

«Tutti gli anni suoniamo in occasione della ricorrenza della morte di Freddie - spiega Maggioni -. L’anno scorso eravamo in tour in Olanda, un paese dove ci chiamano spesso a suonare e da cui siamo appena tornati, mentre a Bergamo erano anni che non suonavamo in occasione del Memorial Day. Il maestro Conti ci ha proposto di organizzare qualcosa insieme dato che la sua orchestra è solita rivisitare repertori pop e una band come quella dei Queen non poteva mancare in scaletta. Insieme proporremo uno spettacolo unico dove rivisiteremo i grandi classici e i migliori successi dei Queen, da “Bohemian rhapsody” a “We are the champions” fino a “I Want It All “con un sound orchestrale: sul palco saremo infatti in 80 elementi».

Il concerto non sarà però una mera riproduzione delle canzoni delle band inglese: «Abbiamo riadattato il repertorio inserendo anche qualche arrangiamento originale - conferma Maggioni -. Avere alle spalle un’orchestra con legni e ottoni e percussioni ci permetterà infatti di spaziare molto e alterneremo canzoni elettriche ad altre in acustico. Non mancheranno poi un paio di brani del disco da solista di Freddie, “Barcelona”, dove duetterò con una soprano».Il concerto, ormai sold out, prevede ancora una manciata di biglietti alla cassa: «Le prevendite online sono andate molto bene e abbiamo venduto più di 800 biglietti – conferma Maggioni -. Per questo cercheremo di fare il bis non l’anno prossimo ma già nei prossimi mesi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA