Domenica 15 Aprile 2007

La danza di Ezralow al Creberg Teatro

Arriva al Creberg Teatro di Bergamo il nuovo progetto di Daniel Ezralow: «Why … be extraordinary when you can be yourself». Lo spettacolo sarà in scena il 20 e 21 aprile alle 21. Virtuosismo, energia, sensualità, freschezza: la Danza come espressione di gioia, per lasciare nello spettatore il segno indelebile dell’esperienza unica e irripetibile della sorpresa, della meraviglia, del «mai visto prima».
L’artista è per definizione una persona dotata di una sensibilità particolare capace di guardare e analizzare il mondo da una sorta di osservatorio privilegiato, cogliendo anche le sfumature più sottili della realtà che lo circonda. È una persona che ha qualcosa da dire, il cui messaggio però, nato da impressioni e situazioni della vita reale, si sviluppa fino ad assumere una vita propria: diventa arte. È proprio da una semplice osservazione che parte il nuovo progetto di Daniel Ezralow. Oggi viviamo in una società in cui lo straordinario diventa regola di vita, l’imperativo da perseguire, ovunque e sempre. Anche e forse soprattutto nel mondo dello spettacolo e dell’entertainment, continuamente alla ricerca dello «strano» e dell’«esotico». Ma se lo straordinario è diventato usuale, quindi ordinario, forse è proprio la normalità a diventare oggi straordinaria, insolita, unica, meravigliosa.
La creazione e produzione del nuovo spettacolo di Ezralow avviene infatti in un ambiente assolutamente eterogeneo e stimolante dal momento che Daniel lavora contemporaneamente sia con dei giovanissimi sia con un selezionato gruppo di ballerini professionisti. Il momento creativo diventa un work in progress che giorno dopo giorno, prova dopo prova si arricchisce di idee, opinioni del portato personale di ognuno: testimonianze di persone normali, da Roma a New York passando per il Sudafrica e Los Angeles. Ecco allora che il concept dello spettacolo è la normalità, il voler essere normali per scelta. Il quotidiano, l’esperienza di vita dell’uomo normale, la semplicità, diventano il cuore di tutto il processo creativo, che non è lo studio di un’asettica sequenza di passi ma la traduzione - attraverso il vocabolario emozionale di ognuno – dell’idea di normalità nell’arte, in particolare nella danza ma anche nella musica e più in generale in tutte le forme di espressione del corpo, avvalendosi anche delle più moderne tecnologie.

Biglietti
I   settore € 25.00 + diritto di prevendita
II  settore € 20.00 + diritto di prevendita
III  settore € 15.00 + diritto di prevendita
L’acquisto dei biglietti tramite la tessera prepagata JAYKEY da diritto ad una riduzione del 10%
CREBERG TEATRO BERGAMO
Via Pizzo della Presolana – Bergamo - Tel. 035 34.32.51
http://www.crebergteatro.it
Biglietteria teatro:
•da lun. a ven. dalle ore 10.00 alle ore 17.00
•sab. dalle 10.00 alle 13.00
Per info, prenotazioni e vendita :
•Sito internet www.officinesmeraldo.it
•Sito internet www.ticketone.it
•Sito internet www.tost.it
•Sito internet www.boxtickets.it
ELLE WORLD BERGAMO PORTA NUOVA:
Largo Porta Nuova – 24122 Bergamo Tel. 035.23.22.39
orari: lun. –ven. 10.00 alle 17.00 – sab. 9.00-12.30
BIGLIETTERIA TEATRO DONIZETTI
Tel. 035.41.60.611
orari: lun. – sab. 13.00-20.30
BOX OFFICE
Viale Giulio Cesare, 14 - Bergamo Tel. 035.23.67.87
orari: lun–sab 11.00-14.00/15.30-18.30
•Info Officine Smeraldo 199.177.199 (attivo dal lunedì al sabato dalle 9,30 alle 18,30).

(15/04/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata