Venerdì 30 Marzo 2007

La «Passione» in antico dialetto

Martedì 3 aprile alle 20,45 alla Chiesa del Carmine di via Colleoni, in Città Alta, si terrà la sacra rappresentazione in antico dialetto bergamasco della «Passione». Il testo, tratto da un codice medievale conservato alla Biblioteca civica Angelo Mai, viene portato in scena da Maurizio Tabani, nelle vesti di narratore, e dagli attori Renata Pozzi, Alessandra Ingoglia, Silvia Pesenti Barili, Ivan Criscuolo ed Eugenio Franceschini.

Le musiche sono di Claudio Galante, le scene di Pierluigi Piantanida e i movimenti scenici di Monica Zanoni. L’ingresso è libero.

L’iniziativa, organizzata dall’assessorato alla Cultura e dal Teatro Donizetti in collaborazione con l’associazione S. Agostino, avrà un seguito mercoledì 4 aprile alle 21 nella Sala ex Consiliare di via Tasso 4, con l’incontro sul tema: “Il teatro di devozione e la tradizione spettacolare a Bergamo”.

Interverranno Giulio Orazio Bravi, direttore della Biblioteca Mai, Annamaria Testaverde, dell’Università di Bergamo e Pietro Mario Gelmi, storico locale. Nel corso della serata l’attore Tiziano Mancini leggerà laudi devozionali e testi teatrali.

(30/03/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata