Lunedì 15 Settembre 2014

La nuova Miss Italia è siciliana

Elisa Piazza si consola: voce più bella

Clarissa Marchese

La nuova Miss Italia, eletta a Jesolo poco dopo l’una di notte di domenica 14 settembre davanti alle telecamere di La7, è la siciliana Clarissa Marchese. Nella finale a 24 c’erano due bergamasche, Elisa Piazza e Sara Pagliaroli, eliminate prima dello scontro finale tra le prime cinque, ovvero la vincitrice, la veneta Sara Nervo (classificatasi seconda) l’emiliana Giulia Salemi (terza), la marchigiana Claudia Filipponi (quarta) e la trentina Sara Battista (quinta).

La ragazza siciliana, originaria della provincia di Agrigento, è nata a Sciacca e risiede a Ribera. Ha venti anni, occhi e capelli castani ed è alta 1,78 metri. È l'undicesima vincitrice siciliana della storia di Miss Italia.

Nonostante i bookmaker la dessero alla vigilia davano favorita, Sara Pagliaroli, 19enne di Villa di Serio, è uscita presto di scena: è stata «ripescata» al primo «taglio» ed è caduta subito dopo, tanto per confermare che i pronostici vanno bene solo se accompagnati da debiti scongiuri.

Elisa Piazza, 19enne di Bergamo, è andata più avanti, ma è stata estromessa nella terz’ultima fase quando le otto superstiti si sono sfidate l’una contro l’altra nei quarti di finale. Elisa però si è consolata vincendo il titolo di «voce più bella d’Italia».

La serata è stata presentata da Simone Ventura e i giurati erano l’attore Alessandro Preziosi, la show girl Alena Seredova, il cestista Marco Belinelli, il cantante Emis Killa e il giornalista Sandro Mayer. Ma a decretare la nuova Miss Italia è stato il pubblico da casa con il televoto.

© riproduzione riservata