La penna 3D per stimolare i ragazzi BergamoScienza, prossimi appuntamenti

La penna 3D per stimolare i ragazzi
BergamoScienza, prossimi appuntamenti

Gli oggetti matematici si vedono con gli occhi della mente: vederli e toccarli con mano può aiutare questo processo di formazione di immagini mentali.

Grazie alla penna 3D, un supporto tecnologico innovativo ed efficace, i ragazzi vengono coinvolti in una curioso laboratorio che insegna loro a costruire modelli geometrici solidi. Si dimostreranno dei veri artisti, ingegneri e matematici? Scopriamolo insieme nel laboratorio che trova spazio nella sala Manzù della Provincia di Bergamo.

Tra i maggiori appuntamenti dei prossimi giorni, ricordiamo, sabato 10 ottobre alle ore 17,30 al teatro Sociale, la conferenza «Il mio percorso nella scienza: il fascino e i benefici della risonanza magnetica nucleare » con l’intervento di Richard Ernst, premio Nobel per la chimica nel 1991, mentre domenica 11 alle 9,30, sempre al teatro Sociale, si parlerà di «Verso una mano bionica: risultati recenti e prospettive future» con l’intervento del biorobotico Silvestro Micera. interessante anche, sabato 10 alle 11,30 al Sociale, «Printing 3D e additive manifacturing: prospettive attuali e future nel settore musicale». Il premio Nobel Ernst racconterà anche, domenica 10 alle 18,30 al Sociale, di una sua grande passione, l’arte pittorica tibetana.

Richard Ernst, premio Nobel per la chimica nel 1991

Richard Ernst, premio Nobel per la chimica nel 1991

Parlando di spettacoli, da sottolineare giovedì 8 alle 21 in basilica di Santa Maria Maggiore, «Anouar Brahem Quartet» nell’ambito della X edizione di Contaminazioni Contemporanee, viaggio nell’immaginario sonoro contemporaneo e, domenica 11 alle 21, sempre in basilica e per il tema delle contaminazioni contemporanee, «Tigran Hamasyan, the Yerevan State Chamber Choir».


© RIPRODUZIONE RISERVATA