La poesia che ha commosso l’Irlanda - Video «Grazie» a medici e infermieri di Bergamo
Murales all'ospedale Papa Giovanni XXIII dedicato a medici e infermieri che lottano contro il coronavirus (Foto by Yuri Colleoni)

La poesia che ha commosso l’Irlanda - Video
«Grazie» a medici e infermieri di Bergamo

Dall’Irlanda arriva una bellissima storia di affetto verso Bergamo e soprattutto verso medici e infermieri che hanno dato il 100% di loro stessi in ospedale nella lotta al Covid-19.

Doireann Garrihy è un’attrice e influencer di 27 anni di Dublino che nei giorni scorsi ha condiviso il clip di una poesia, recitata da sua sorella Aoibhin, pure lei attrice e ex stella di Fair City, una soap opera irlandese, e scritta dal padre Eugene che ha voluto - come ha sottolineato Doireann - «ringraziare lo staff in prima linea nell’ospedale di Bergamo, coloro che si sono presi cura delle persone in una regione che è stata gravemente colpita dall’epidemia di coronavirus».

L’attrice e influencer irlandese Doireann Garrihy

L’attrice e influencer irlandese Doireann Garrihy

La poesia è stata chiamata Grazie. «La scorsa settimana - ha sempre raccontato Doireann - nostro padre ha dichiarato di sentirsi in dovere di ringraziare il popolo italiano. Ha detto che non poteva non fare nient’altro che mettere la penna sulla carta. Questo è il risultato». Il post dell’attrice-influencer su Instagram e la poesia pubblicata su YouTube - che è anche un inno all’Italia e alla nostra città - hanno suscitato grande commozione tra gli irlandesi, come hanno scritto diversi media che hanno parlato di «fan in lacrime».


© RIPRODUZIONE RISERVATA