Mercoledì 14 Giugno 2006

«Bergamo in Jazz» in città e a Grumello

Continuano gli appuntamenti jazz con «Bergamo in Jazz» organizzata dal CDpM nell’ambito di Bergamo Estate del Comune di Bergamo. Sabato 17 giugno alle ore 18 presso il loggiato della biblioteca Angelo Maj si esibirà il sestetto Birdland composto da Beppe D’Avino al pianoforte, Matteo Rigamonti alla chitarra, Massimiliano Milesi ai sassofoni, Gigi Ghezzi alla tromba, Alfredo Savoldelli al contrabbasso e Matteo Milesi alla batteria. Si tratta di un gruppo di recente formazione che riunisce allievi dei corsi avanzati e docenti del CDpM alla prese con il repertorio di Charlie Parker a cui renderanno omaggio.

Lo stesso giorno ma alle ore 21 a Grumello del Monte alla Azienda Vitivinicola Le Corne si esibirà il quartetto del sassofonista milanese Gabriele Comeglio con Tony Arco alla batteria, Claudio Angeleri al pianoforte e Marco Esposito al basso elettrico. Comeglio è un musicista completo e versatile capace di spaziare dalla musica leggera (sono suoi gli arrangiamenti di molti di dischi di Battiato, Mina, Biagio Antonacci, Ron) al jazz sia in qualità di direttore della Montecarlo Nights Orchestra sia come solista. Molto quotato anche negli Usa ha inciso a New York con il gruppo Yellow Jackets e con la big band di Bob Mintzer.

Domenica 18 giugno sempre alle 18 al Quadriportico del Sentierone sarà la volta di Franco Ambrosetti alla testa di un gruppo di studenti del CDpM, la Mood Orchestra, che ha seguito quest’anno nel corso di un master di perfezionamento sull’improvvisazione. Sono in programma i noti Tentets arrangiati dal pianista svizzero Gorge Gruntz che Ambrosetti ha inciso con Michael Brecker, Tommy Flanagan, Dave Holland e Daniel Humair per l’etichetta Enja. Fanno parte della Mood Orchestra i trombettisti Doni Antonelli e Gigi Ghezzi, i sassofonisti, Emilio Maciel, Alessio Palmieri, Giovanni Bergonzi, Massimiliano Milesi, il trombonista Andrea Andreoli, Francesco Fili’ al pianoforte, Matteo D’Aria alla chitarra, Raffaele di Gioia alla batteria e i bassisti Alessandro Vaccaro e Roberto Frassini Moneta. Dirige l’orchestra Claudio Angeleri. Quest’ultimo concerto è realizzato in collaborazione con la Provincia e la Camera di Commercio di Bergamo.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.(14/06/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata