Venerdì 01 Febbraio 2008

«La scatola delle emozioni» si apre a Bergamo

«La scatola delle emozioni» il format per l’infanzia nato dalla collaborazione Editrice La Scuola, Raisat Yo Yo e Fism sarà presentato venerdì 1 febbraio a partire dalle ore 18, a Bergamo, presso il Teatro S. Giorgio (via S. Giorgio 1F). Oltre agli autori Silvia Barbieri e Oreste Castagna, all’incontro partecipano Luigi Morgano, Presidente della FISM nazionale, Gianfranco Noferi, Direttore RaiSat YoYo, Bianca Maria Girardi, Consulente pedagogica Fism nazionale, Mauro Ceruti, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bergamo, Giorgio Raccis e Giancarlo Quadri, rispettivamente Amministratore delegato e Direttore editoriale programmazione scolastica dell’Editrice.        

L’Editrice La Scuola ha appena pubblicato un’opera importante , nata in collaborazione con RaiSAT Ragazzi e la Federazione Italiana Scuole Materne , per aiutare i bambini di età prescolare (fra i tre e i sei anni) a scoprire le loro emozioni e i loro sentimenti, alla luce di moltissime esperienze didattiche e pedagogiche maturate nelle scuole dell’infanzia della FISM. L’opera, intitolata «La scatola delle emozioni» costituisce l’esito di un lungo lavoro che ha sperimentato positivamente l’efficace sinergia del mondo dell’associazionismo, della scuola, delle televisione e dell’editoria, nel loro ruolo di agenzie educative per l’interesse superiore del bambino e del suo sviluppo creativo, relazionale, spirituale. In un’unica edizione vengono dunque proposti insieme il coloratissimo volume realizzato da Oreste Castagna e Silvia Barbieri corredato dai disegni e dalle «sculture di carta» di Natale Panaro e da una guida didattica, oltre al DVD tratto dall’omonimo fortunato Format con lo stesso Oreste Castagna e Gaia Zoppi , andato in onda su RAISAT YOYO ,con sequenze dedicate ad ogni emozione, accompagnate da filastrocche, giochi e dalle storie del «Raccontamani» ideate per creare figure con la carta e modellando pupazzi di plastilina .    

Si tratta dunque di qualcosa di più del consueto «libro-gioco». Ogni sezione dell’opera infatti è dedicata ad ogni specifica emozione quotidianamente vissuta dai bambini (gioia, tristezza, stupore, delusione, rabbia, curiosità, ansia, coraggio, paura…), qui affrontata attraverso filastrocche, storie, spazi per colorare, spunti per creare -con carta e colla- fantastici personaggi . Unendo aspetti completamente ludici ad altri più strettamente didattici, La scatola delle emozioni (euro 22,90) non solo offre ai bambini, attraverso il gioco, gli strumenti per imparare a conoscersi, ma propone anche a genitori e insegnanti spunti per rendere più profonda la relazione educativa con i più piccoli invitati ad aprirsi agli altri e a condividere le loro espressioni.     

(01/02/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata