Le scuole le suonano a tutti Lunedì una gran concerto

Le scuole le suonano a tutti
Lunedì una gran concerto

«La musica fa scuola. Le scuole in concerto dall’infanzia al Conservatorio» è la gran soirée musicale promossa dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo con il coordinamento del Tavolo tecnico provinciale«Musica e Scuola».

L’appuntamento è in programma lunedì 18 maggio con inizio alle 20.30 nell’auditorium del Liceo «Secco Suardo» di Bergamo (via Mai 8), nell’ambito della Settimana nazionale della musica. Si esibiranno i bambini delle scuole dell’infanzia, gli alunni delle primarie «Savoia-Nullo» e «Muzio» con sperimentazione musicale, l’Orchestra «Maggio in 7 Note» delle scuole medie bergamasche a indirizzo musicale (smim), la «Big Band» del Liceo musicale «Suardo», Lorenzo Mazzola studente al Conservatorio «Donizetti». L’invito è per l’intera cittadinanza. Un invito particolare è rivolto a dirigenti, docenti, studenti, genitori, personale Ata. L’ingresso è libero e gratuito.

Il liceo «Secco Suardo»

Il liceo «Secco Suardo»

«È l’evento musicale per eccellenza della scuola bergamasca, con un programma di grande interesse che ben esemplifica la ricchezza di esperienze e percorsi intrapresi da anni o in corso di sperimentazione in tante nostre scuole, dai bambini dell’infanzia sino ai giovani musicisti del conservatorio, passando dai giovanissimi talenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado a indirizzo musicale e del liceo musicale – dichiara Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale – Questo concerto propone una sintesi del percorso verticale della formazione musicale, frutto di un intenso e appassionato lavoro che coinvolge decine di docenti e centinaia di alunni». Ecco un filmato sul concerto dell’anno scorso.

A dare il la al concertone, dopo i saluti di Giuseppe Pezzoni, dirigente scolastico del Liceo «Secco Suardo» e di Patrizia Graziani saranno i bambini piccoli provenienti da 7 differenti scuole dell’infanzia orobiche che, sotto la direzione di Virginia Longo, hanno affrontato entusiasti le prove per lo spettacolo, giocando e sperimentando le mille magie della musica all’Accademia Santa Cecilia di Bergamo.

L’orchestra delle scuole primarie sperimentali a indirizzo musicale di Bergamo

L’orchestra delle scuole primarie sperimentali a indirizzo musicale di Bergamo

Altrettanto intense le performance degli alunni provenienti dalle scuole primarie sperimentali a indirizzo musicale di Bergamo, appartenenti agli Istituti comprensivi «Savoia-Nullo» (ensemble «Enrico Scuri» diretta da Paolo Viscardi) e «Muzio» (coro e orchestra diretti da Pietro Ragni e Fabio Alberti). Quest’anno hanno attuato programmi ancora più dettagliati nella pratica dello strumento, pratica corale e teoria musicale, rappresentando un prezioso anello a vantaggio della verticalità degli studi musicali nella scuola.

L'orchestra «Maggio in 7 note»

L'orchestra «Maggio in 7 note»

Torna al concertone l’Orchestra «Maggio in 7 Note» delle scuole medie bergamasche a indirizzo musicale (smim), diretta da Pietro Luigi Capelli, attiva da quattro anni e con crescenti consensi anche a rassegne regionali e nazionali. Quest’anno scolastico 2014/2015 le scuole medie a indirizzo musicale dell’orchestra «Maggio in 7 Note» sono 15: l’Istituto comprensivo di Curno (scuola capofila), gli Istituti comprensivi «De Amicis», «Donadoni»,«Mazzi», «Muzio», «Savoia-Nullo» e «Santa Lucia» di Bergamo, gli Istituti comprensivi di Ranica, Stezzano, Treviolo, Bariano, Clusone, Lovere,il «Grossi» di Treviglio e la scuola media del Collegio Vescovile Sant’Alessandro di Bergamo.

La «Big Band» del «Secco Suardo»

La «Big Band» del «Secco Suardo»

A seguire si esibirà la nuova ed esplosiva «Big Band» del Liceo musicale «Secco Suardo» di Bergamo, diretta da Giovanni Abbiati, con alunni di diverse classi accumunati dall’amore per il jazz attraverso i suoi differenti stili, dallo swing anni ‘30 al funk moderno, e dal piacere di cimentarsi a turno nell’arte dell’improvvisazione. Proporrà, infine, alcuni brani al pianoforte il pluripremiato Lorenzo Mazzola, 19 anni, studente al Conservatorio «Gaetano Donizetti» di Bergamo. Nel 2013 è stato selezionato per una registrazione per la Sony Classical Italia. Nell’aprile 2015 ha vinto la borsa di studio per giovani musicisti «Lino Barbisotti».

Il Tavolo tecnico provinciale «Musica e Scuola», promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale opera per creare un forte raccordo nella didattica musicale, in termini di conoscenze e competenze musicali, fra le scuole di ogni ordine e grado: si occupa in via prioritaria della promozione di iniziative formative e di strategie didattiche di coordinamento sul tema del curricolo verticale di musica. Coordinato da Guglielmo Benetti, docente referente provinciale musica presso l’Ufficio Scolastico Territoriale, vede quali componenti: Virginia Longo per le scuole dell’infanzia; Stefano Miceli per le primarie; Fabio Locatelli per le scuole medie a indirizzo musicale (smim); Vito Isaia e Giovanni Podera per il Liceo musicale «Secco Suardo», Matteo Corio, pr il liceo musicale del Collegio Vescovile Sant’Alessandro e Marco Giovanetti per il Conservatorio «Gaetano Donizetti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA