L’ultima notte a teatro - Foto Sogni magici al Donizetti - Video

L’ultima notte a teatro - Foto
Sogni magici al Donizetti - Video

Una notte magica quella vissuta da chi ha dormito all’interno del teatro Donizetti, ultimo appuntamento prima del cantiere di ristrutturazione dell’edificio.

Circa duecento persone hanno goduto della serata con tanto di kit «notturno» a disposizione per dormire: ciabattine, calzettoni e mascherina per gli occhi e una borsa ricordo color giallo, ormai colore identificativo della Donizetti Night. Con loro Francesco Micheli che ha riposato sul palco. Non mancava ovviamente con musica di sottofondo, all’insegna di una serata da non dimenticare.

Il pubblico è stato accompagnato nel mondo dei sogni (da mezzanotte alle nove di mattina) da otto artisti internazionali con lo Sleep Concert «La notte del campanello», ispirato alla farsa composta nel 1836 da Gaetano Donizetti e organizzato dall’«Artistico Invisibile Show». Chi ha partecipato è stato guidato nelle diverse fasi del sonno dalle sonorizzazioni appositamente sudiate dai musicisti, spaziando dalla lirica all’elettronica, per suggestionare l’ascoltatore sia nei momenti di dormiveglia che durante quelli di sogno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA