Mezzoldo, rassegna di cori e canti di montagna

L’iniziativa Il 19 giugno dalle 10 alle 17 la giornata organizzata al rifugio Madonna delle Nevi. Alle 11sarà celebrata la Messa.

Mezzoldo, rassegna di cori e canti di montagna
Il rifugio Madonna delle Nevi di Mezzoldo

Dopo il fermo biennale dovuto alla pandemia, con il rinnovato supporto associativo del Distretto provinciale di Cori Lombardia Aps (ex Usci Bergamo), si riprendono ufficialmente le attività corali a livello collettivo. Il primo appuntamento è fissato con la Rassegna «Giornata del corista in montagna», al Rifugio Madonna delle Nevi di Mezzoldo, domenica 19 giugno, con inizio alle ore 10. La giornata sarà interamente dedicata alla memoria di coristi, soci e sostenitori della musica corale, che hanno perso la vita a causa della pandemia.

I cori protagonisti

Protagonisti quattro cori: «Le due valli» di Alzano Lombardo diretto da Giovanni Trivella, «Fior di Monte» di Zogno diretto da Franco Ambrosioni, «I canterini del Sebino» di Sarnico diretto da Franco Pirondini, «Le Voci del tempo» di Villa di Serio diretto da Aurelio Monzio Compagnoni. Dopo l’arrivo e l’accreditamento dei partecipanti, alle ore 11 sarà celebrata la Messa da Fra Gerry, accompagnata dai canti dei cori. A seguire la pausa pranzo comunitaria e al pomeriggio, con inizio alle 14, il «Carosello corale», dove ogni coro avrà a disposizione 30 minuti per le proprie esecuzioni personali. Il commiato è previsto per le ore 16 con esecuzioni d’insieme, la consegna degli attestati di partecipazione e i saluti finali.

La manifestazione è stata resa possibile grazie al supporto del Comune di Mezzoldo, del Bim Consorzio Bacino Imbrifero Montano, della sezione Cai Alta Valle Brembana e dalla gestione amministrativa del Rifugio Madonna delle Nevi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA