Milano rende omaggio a Longaretti Ampia retrospettiva allo Spazio Oberdan

Milano rende omaggio a Longaretti
Ampia retrospettiva allo Spazio Oberdan

Trento Longaretti, un percorso di vita nell’arte, o, se si preferisce, di arte nella vita tra mito e metafora.

Trento Longaretti, un percorso di vita nell’arte, o, se si preferisce, di arte nella vita tra mito e metafora. In questo cammino, nell’incanto dei colori che trasudano emozioni e di un’umanità inquieta che nobilita l’espressione, si colloca la storia morale e artistica del pittore bergamasco che, a 98 anni, si presenta - con trepidazione ed entusiasmo - al pubblico milanese attraverso un’ampia retrospettiva.

La mostra – che apre i battenti giovedì 4 dicembre (e che resterà fino al 18 gennaio 2015) allo Spazio Oberdan di Milano (in viale Vittorio Veneto 2) per iniziativa della Provincia di Milano e dell’Associazione Longaretti, in collaborazione con la Galleria B&B di Canneto sull’Oglio (Mantova) – è la rivisitazione straordinaria della vicenda di uno dei maestri del secondo Novecento italiano.

Trento Longaretti

Trento Longaretti

Articolata come analisi e sintesi della carriera dell’autore (iniziata nei primi Anni Trenta del secolo scorso , la mostra delinea in settanta opere rappresentative e selezionate i passaggi del pensiero, del gusto, dello stile e dell’umanità di Longaretti .

La mostra è visitabile dal martedì al venerdì dalle 10 alle 19.30 ; sabato e domenica dalle 14 alle 19.30 (chiuso il lunedì); il 25 e 26 dicembre dalle 15 alla 19.30, il 31 dicembre dalle 10 alle 15.30 e il 1° gennaio dalle 15 alle 19.30. Ingresso libero.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA