Domenica 17 Settembre 2006

Musica e solidarietà al Donizetti

Un appuntamento con la solidarietà all’insegna della canzone italiana. Giovedì 21, alle 20,30, al Teatro Donizetti si terrà il terzo appuntamento con il Gran Galà della Solidarietà, la manifestazione organizzata da sempre da Nepios, associazione nata per la tutela dell’infanzia. L’obiettivo di questa edizione del Gran Galà è la raccolta dei fondi necessari a sostenere due importanti progetti avviati qualche anno fa proprio grazie a Nepios.

Stiamo parlando della realizzazione del Centro di terapia multifunzionale di Longuelo, che si occupa dei bambini e delle famiglie multiproblematiche, e quello realizzato dalla neuropsichiatria infantile degli Ospedali Riuniti di Bergamo per la diagnosi precoce dei disturbi dello sviluppo nei bambini nati con grandi difficoltà.

Per entrambi questi progetti Nepios è intervenuta con un contributo di 50.000 euro all’anno e per sostenerli è importante che la città non manchi questo appuntamento importante con la solidarietà. Anche per questa edizione del Gran Galà il direttore artistico sarà Roby Facchinetti.
Numerosi gli artisti apprezzati dal grande pubblico, che si esibiranno gratuitamente sul palco del Donizetti. Oltre alla Omnia Orchestra, diretta dal maestro Bruno Santori, hanno dato la loro disponibilità artisti come Neja, gli Zero Assoluto, Francesco Facchinetti, Andrea Pellizzari, i Nomadi, il coro «Mitici Angioletti» diretto da Mariafrancesca Polli, Gianni Bergamelli, Roberto Fabbriciani e Attilio Bergamelli. Come di consueto il Gran Galà della Solidarietà sarà presentato da Pippo Baudo e Luisa Corna.

I biglietti della manifestazione sono in vendita alla biglietteria del Teatro Donizetti oggi dalle 14 alle 15,30. Domani, martedì 19 e mercoledì 20 settembre, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. La biglietteria sarà aperta anche il giorno dello spettacolo. Il costo del biglietto è di 35 euro per il primo settore, 30 euro per il secondo, 20 euro per la prima galleria e 15 euro per la seconda.

(17/09/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata