Giovani musicisti suonano per le missioni Il concerto di Natale in Basilica

Giovani musicisti suonano per le missioni
Il concerto di Natale in Basilica

Dalla Basilica di S. Alessandro in Colonna a Bergamo la diretta il concerto di Natale del Centro Missionario, si esibisce l’orchestra sinfonica del Conservatorio, insieme agli Harmonici e ai Piccoli Musici. Il ricavato a favore dei missionari bergamaschi.

La musica dell’Orchestra sinfonica del Conservatorio Donizetti si unisce dalle 21 alle voci di due prestigiosi cori bergamaschi per l’esecuzione del Concerto di Natale promosso dal Centro missionario diocesano, Ascom Bergamo e l’Associazione Il Telaio della Missione. Saranno circa 130 elementi – 56 musicisti e un’ottantina di coristi – , diretti dal Maestro Christian Serazzi, a presentare nella basilica di Sant’Alessandro in Colonna il ricco programma musicale. Insieme all’Orchestra si ascolteranno le voci del Coro di voci bianche e giovanili Gli Harmonici e l’Ensemble vocale femminile I Piccoli Musici, preparati dai rispettivi direttori Fabio Alberti e Mario Mora.

Dalla Basilica di Sant’Alessandro in Colonna il concerto di Natale in diretta

Nell’Orchestra sinfonica del Conservatorio suoneranno la giovane Laura Lodetti, un talento con il suo violoncello che ha iniziato a suonare a 7 anni (farà la solista nel Concerto della Notte di Natale di Corelli ed è prossima al Conseguimento del Diploma di Violoncello), e il professor Ermes Giussani al trombone. Insegnante storico del Conservatorio Donizetti, ha creato generazioni di giovani vincitori di concorsi che occupano posti di rilievo nelle orchestra nazionali e internazionali. Il concerto, appuntamento tradizionale della campagna di solidarietà del Cmd andrà a sostenere i tre progetti al centro della Campagna 2017 «Affidati alla stella». Riceveranno sostegno le attività del centro diurno «Il Cortile di Ozanam» di Nembro che accoglie minori provenienti da famiglie prese in carico dai servizi sociali, i bambini orfani di Anjara in Giordania per l’ampliamento della casa di accoglienza e cento bambini della Colombia che potranno frequentare l’anno scolastico.

Il concerto dalla basilica in diretta, attraverso il web, raggiunge i tanti missionari bergamaschi che vivono in diverse terre del mondo. A tre di loro il vescovo Francesco Beschi consegnerà il premio Papa Giovanni XXIII come riconoscimento al servizio da loro svolto nella missione. A ricevere il premio saranno: Teresina Caffi; don Giovanni Gambirasio; Ivo Lazzaroni di Cusio.

Il programma del concerto vedrà due parti distinte. Si aprirà con una serie di brani che hanno segnato la storia della musica a partire dalla grandiosità del Preludio trionfale di Marc-Antoine Charpentier con cui prenderà avvio la serata. Quindi la musica di Arcangelo Corelli e a seguire la Sinfonia Linz di Wolfang Amedeus Mozart. La seconda parte proietterà invece nell’atmosfera natalizia con brani tratti soprattutto dalla tradizione d’Oltralpe. Il gran finale si riconfermerà anche quest’anno nell’esecuzione del coinvolgente medley «A Christmas Festival» di Leroy Anderson. Al termine della serata il gruppo Alpini di Petosino offrirà sul sagrato un bicchiere di vin brülé. Per partecipare al concerto occorre ritirare, con l’offerta di un contributo libero, il biglietto invito nella sede del Cmd.


© RIPRODUZIONE RISERVATA