Remo Bodei al Sant’Alessandro apre le conferenze filosofiche

Remo Bodei al Sant’Alessandro
apre le conferenze filosofiche

Il filosofo Remo Bodei apre le conferenze della Società Filosofica Italiana il 5 febbraio alle 10 presso l’Auditorium del Collegio Sant’Alessandro, in via Garibaldi.

Bodei, docente presso l’università di Pisa e la Ucla (California) , parlerà de «La pratica della filosofia nell’età di Socrate». Il relatore sarà introdotto dal presidente della sezione di Bergamo, professor Cesare Quarenghi. Le conferenze- dibattito sono a ingresso libero per il pubblico, ma sono dedicate in particolare agli studenti.

Le prossime conferenze si terranno il 18 aprile («Individuo e Stato ne Il Contratto Sociale di J.J. Rousseau», relatore A.M. Loche, docente presso l’Università di Cagliari) e il 23 aprile («Forme della responsabilità etica di fronte alle sfide della tecnologia contemporanea», L. Fonnesu, docente presso l’Università degli Studi di Pavia).

Come nelle passate esperienze, la Sfi di Bergamo predispone per ogni conferenza, sulla base delle indicazioni del relatore, un fascicolo contenente gli orientamenti di approfondimento, eventuali testi antologici e alcuni riferimenti bibliografici. Il materiale introduttivo alla conferenza è scaricabile dal sito della Sfi sulla homepage del liceo Lussana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA